Barbabietola rossa proprietà, benefici e ricette

di Cinzia Iannaccio

La barbabietola rossa (o rapa rossa) è un tubero ricco di proprietà nutritive e benefiche. In particolare la sua radice è stata da sempre usata per una serie numerosa di disturbi tra cui febbre, costipazione e problemi della pelle, ma si ritiene che grazie all’alto contenuto di antiossidanti possa avere anche altre proprietà, ad esempio per tenere sotto controllo la pressione sanguigna o prevenire la demenza. Ecco cosa dicono gli studi scientifici al riguardo.

Barbabietole proprietà benefici ricette

Proprietà nutritive

La barbabietola rossa è una buona fonte di ferro e folati (acido folico) (dunque utile in caso di anemia) , Vitamine del gruppo B e Vitamina C (ottime per stimolare il metabolismo ed il sistema immunitario). Contiene anche i nitrati, betaina, magnesio e altri antiossidanti (in particolare betacyanin). Da non sottovalutare le quantità di fibre solubili e non, sodio, potassio, calcio e iodio. E’ ricca di acqua e comporta solo 20 calorie ogni 100 grammi, fattori tutti questi che la rendono un buon alimento da inserire nella dieta di chi deve dimagrire.

 

Barbabietola rossa ed ipertensione

La barbabietola è ricca di nitrati. Gli scienziati ritengono che il nostro corpo converte i nitrati in ossido nitrico, una sostanza chimica che si ritiene possa abbassare la pressione sanguigna. Una revisione di studi scientifici al riguardo, pubblicata nel 2013, ha concluso che in effetti il succo di barbabietola si associa ad una riduzione della pressione sanguigna, seppur modesta. Sono necessari ulteriori studi di approfondimento per determinare se questa possa essere utilizzata a livello clinico, come terapia, in pazienti affetti da ipertensione.

 

La rapa rossa favorisce le prestazioni fisiche?

Un altro studio scientifico del 2013 ha analizzato il succo di barbabietola e la sua efficacia per migliorare le prestazioni sportive. Ne è emerso che le persone abitualmente inattive hanno trovato miglioramenti delle loro prestazioni fisiche in conseguenza dell’assuzione di questo alimento. minori invece gli effetti evidenziati sugli atleti.

 

La barbabietola rossa aiuta a prevenire la demenza?

Uno studio del 2010 ha suggerito come una dieta ricca di succo di barbabietola ( ed in particolare di nitrati in essa contenuta) possa aumentare il flusso di sangue ad alcune aree del cervello, cose utili per aiutare la funzione cognitiva.

 

Controindicazioni della rapa rossa

Poiché la rapa rossa è ricca di minerali ed in particolare di ossalati è sconsigliata una sua costante ed abbondante assunzione in caso calcoli renali. Andrebbe mangiata con moderazione anche in caso di acidità di stomaco, perché stimola la pruduzione di succhi gastrici (è utilizzata anche come digestivo).

 

 

Ricette con la barbabietola rossa

La barbabietola è piuttosto versatile in cucina. Particolarmente apprezzato è il suo succo, ma si può anche cuocere o mangiare cruda. Ecco alcune ottime ricette:

 

 

Fusilli alla barbabietola con gorgonzola e noci

Barbabietole al forno ripiene

Millefoglie di barbabietola e avocado

Ricette estive piatti freddi, insalata affumicata con kiwi e barbabietola

 

 

Per approfondimenti leggi anche:

Succo di barbabietola contro l’ipertensione

Il succo di barbabietola migliora le prestazioni fisico-atletiche

Abbassare la pressione del sangue con le barbabietole

Melograno, proprietà benefiche e controindicazioni

 

 

Fonte: Nhs.Uk

Foto: Thinkstock

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>