Intestino creato con cellule staminali

di Elena Botta

E' stato ricreato un organo umano, un intestino grazie alle cellule staminali provenienti da un adulto e da embrioni

intestino

Ultimamente sono state estratte in laboratorio delle cellule staminali dalla pelle e sono state create cellule del sangue, scoperta molto importante perchè potrebbe permettere ai pazienti sotto intervento chirurgico di ricevere il sangue trasfuso con il proprio DNA.
Qualche mese fa sono state trapiantate cellule staminali nel cervello di pazienti colpiti da ictus per riparare le cellule danneggiate da quest’ultimo, implementando così le capacità motorie e cerebrali.
Di oggi invece è la notizia che è stato ricreato un organo umano, un intestino grazie alle cellule staminali provenienti da un adulto e da embrioni.



Questa scoperta apre così nuovi scenari sul fronte degli organi e dei tessuti ricreati in laboratorio da impiegare nei trapianti, evitando così il rischio di rigetto.
Quello di poter ricreare degli organi di ricambio da poter utilizzare per i trapianti è uno scopo che i medici cercano di raggiungere ormai da anni e con questa attuale scoperta si è aperto uno spiraglio in tal senso.
Per oggi è ancora presto poter parlare di effettiva riproduzione degli organi interni, poichè per ottenere le singole strutture che compongono un organo e la sua funzionalità è ancora un traguardo molto lontano.
Questo studio che ha portato alla creazione in provetta di cellule intestinali ha sicuramente un ruolo chiave nella cura del morbo di Crhon soprattutto nel caso di quei pazienti che non rispondono alle cure tradizionali.
In particolare, i pazienti vengono prima sottoposti a immunoablazione, ossia vengono azzerate le difese immunitarie, e poi viene effettuato il trapianto.

Commenti (1)

  1. salve ho la mia ragazza che sono piu di tre anni che sta passando i guai è stata sotto cura prima ad una clinica privata di celano (aq) li ha fatto tre interventi poi ai gemmelli di roma altri tre interventi adesso sta sotto cura a bologna in questo momento sta con il sacchetto…il problema è iniziato 16 anni fa al regina elena che aveva una piliposi generativa e la operata santoro in endoscopia pero lei ha avuto sempre dolori fino a 3 anni fa quando gli si è formata una fistola…volevo avere qualche numero di qualche specialist..grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>