4 rimedi naturali per eliminare le cellule morte dalla pelle

di Cinzia Iannaccio

Una pelle sana e bella è frutto di cure appropriate e delicate. Questo vale anche quando si vuole fare un leggero scrub per eliminare le cellule morte e donare maggiore luminosità alla cute stessa: soprattutto con l’età il fisiologico ricambio cellulare rallenta e l’esfoliazione settimanale può essere l’ideale per mantenere l’aspetto più giovane, qualunque sia il proprio tipo di pelle (mista, grassa, secca o sensibile). L’importante è utilizzare i prodotti giusti e questo spesso è possibile grazie a rimedi naturali e casalinghi particolarmente efficaci ed economici. Ecco qualche esempio.

eliminare cellule morte pelle rimedi naturali

 

1. Farina d’avena

La farina d’avena ha una consistenza lievemente granulosa che la rende uno scrub naturale adatto ad ogni tipo di pelle, ma non solo: contiene saponine in grado di detergere l’eccesso di sebo ed altre impurità, vitamine e minerali preziose, nonché una specifica proteina che impedisce l’eccessiva evaporazione dei liquidi, contribuendo così a mantenere la cute più idratata e più a lungo.

Come fare? Basta mettere 2 cucchiai di farina d’avena istantanea in una ciotola e mescolarla con altrettanta quantità di yogurt bianco ed un po di miele. Il composto ottenuto va applicato sulla pelle massaggiandolo per qualche minuto con movimenti circolari per poi essere lasciato ad esseccare 15 minuti circa ed infine risciacquato via. Si può utilizzare sia sul viso che sul resto del corpo.

 

2. Zucchero e olio d’oliva

La combinazione di zucchero e olio di oliva è perfetta per mettere a punto uno scrub adatto ad ogni tipo di pelle: il primo in granuli rimuove le cellule morte, mentre l’altro idrata naturalmente la pelle. A mezza tazza di zucchero vanno mescolati 2/3 cucchiai di olio, magari con l’aggiunta di un po di miele che addensa e succo di limone (che aiuta anche a distendere le rughe). Anche in questo caso il composto va applicato e massaggiato con delicatezza per 2 o 3 minuti e poi risciacquato.

 

3. Tè verde

Il tè verde è un’ottima bevanda sia dal punto di vita del gusto che della salute per le sue numerose proprietà benefiche. Per uno scrub naturale e a basso impatto economico si possono utilizzare anche le bustine già utilizzate! Basta aprirle e versarne il contenuto in una ciotola con miele e volendo anche un cucchiaino di bicarbonato: l’impasto realizzato va applicato per 10 minuti circa sulla pelle come una maschera. Va massaggiata con le dita bagnate, in modo che le foglie del te pratichino sulla cute una leggera esfoliazione e rilascino le proprietà benefiche ed idtatanti si ci insieme al miele sono apportatrici. Ovviamente l’ultimo passaggio è il risciacquo che scoprirà una pelle luminosa e liscia.

 

4. Caffè

I fondi del caffé sono perfetti per esfoliare la pelle: eliminano le cellule morte stimolando la ricrescita di nuove praticamente a costo zero ed in modo estremamente delicato. I granuli infatti sono veramente piccoli e dunque non irritano, ma fanno comunque il loro dovere! Inoltre, i flavonoli contenuti nei fondi di caffè aiutano a migliorare la struttura della pelle, a ripararla se danneggiata e a favorire una carnagione luminosa.

Come utilizzarla? Mescolare 3 cucchiai di fondi di caffè, 1 cucchiaio di olio extravergine o di oliva o olio di mandorle, 1 cucchiaio di miele biologico, e 1 cucchiaio di zucchero fine. Massaggiare la pasta sul viso, collo, ginocchia e gomiti con delicati movimenti circolari e poi lasciare riposare per 5 -10 minuti. Risciacquare con acqua tiepida e delicatamente asciugare la pelle.
Utilizzare questo scrub una volta alla settimana.

 

 

Leggi anche:

Foto: Thinkstock

Fonte: top10Home Remedies.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>