Proprietà benefiche della malva

di Ma.Ma.

Le proprietà benefiche della malva sono tante, ecco perché è importante conoscerle per sfruttare i benefici di questa pianta quando ce ne è l’occasione. In quali casi fa bene la malva? Scopriamolo insieme!

La malva ha spiccate proprietà anti-infiammatorie ed è quindi indicata ogni qualvolta c’è una infiammazione in corso, di qualsiasi natura essa sia. La tisana a base di malva è perfetta per sfiammare le gengive, ma anche per il corretto funzionamento delle vie urinarie, per esempio, oppure per la cura delle emorroidi che, quando infiammate, danno dolore e fastidio. Proprio grazie al suo potere sfiammante, la malva risulta utile per curare l’intestino. Due tazze di tisana alla malva al giorno è quindi un buon modo per mantenersi in salute. Questa pianta è anche molto utile per la cura delle vie respiratorie. In inverno, ma anche nel periodo della fioritura che è spesso causa di allergia, le proprietà benefiche della malva si rivelano importantissime anche contro la tosse.

Anche se soffrite spesso di mal di pancia potete usare la malva e vedrete che starete meglio fin da subito. La malva si consuma sotto forma di tisana, basta mettere a bollire dell’acqua, aggiungere le foglie della malva essicate e lasciare in infusione per circa cinque minuti. Dopodiché filtrate il tutto con l’aiuto di un colino e bevete! Vedrete che i benefici di questa pianta cominceranno a farsis entire già dopo qualche giorno!

Ti potrebbe interessare anche:

UTILIZZI DELLA MALVA

PROPRIETÀ DELLA CAMELIA

 UVA, 5 MIGLIORI PROPRIETÀ BENEFICHE

MANGIARE UVA CONTRO L’INSUFFICIENZA CARDIACA

Foto | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>