Ceci, per che cosa fanno bene

di Ma.Ma.

Tante sono le proprietà benefiche dei ceci, legumi dal sapore gustoso che possono (e anzi devono) essere consumati a tavola con una certa frequenza. Per che cosa fanno bene i ceci? Ecco qualche indicazione utile da sfruttare per curare l’alimentazione e di conseguenza mantenersi in salute quanto più possibile.

ceci

I ceci sono molto energetici, quindi perfetti per chi fa tanto sport o comunque svolge un lavoro pesante. Contengono inoltre molte sostanze di fondamentale importanza per il benessere dell’organismo: dalle proteine vegetali alle fibre, alla vitamina C e ad alcune vitamine del gruppo B, oltre a minerali e acidi grassi polinsaturi. Sono dunque decisamente salutari perché garantiscono all’organismo tutte le sostanze benefiche di cui ha bisogno per mantenersi in perfetto equilibrio e carburare senza troppa fatica. Essendo anche ricchi in fibre i ceci sono un valido alleato per chi soffre di stitichezza: facilitano il transito intestinale e contribuiscono al corretto funzionamento dell’intestino.

Ancora, i ceci sembrano essere adatti anche per tenere sotto controllo i valori del colesterolo che, quando troppo elevati, possono rivelarsi pericolosi per la salute dell’organismo. Molti i modi in cui questi legumi si possono consumare. Sono ottimi bolliti e conditi semplicemente con olio e sale, oppure usati come base per gustose minestre o zuppe, buonissime in inverno ma altrettanto adatte in estate, perché ideali anche da consumare tiepide o fredde. I legumi fanno bene, sono nutrienti e apportano numerose sostanze benefiche all’organismo, ecco perché dovrebbero essere inseriti all’interno di una alimentazione bilanciata!

 UVA, 5 MIGLIORI PROPRIETÀ BENEFICHE

 ECHINACEA E CANCRO, PROPRIETÀ E CONTROINDICAZIONI

 PEPERONCINO, 5 MIGLIORI PROPRIETÀ BENEFICHE

Photo | Pixabay

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>