OMS: vaccino trivalente contro l’influenza nella prossima stagione

di Luca Bruno

Le industrie farmaceutiche in possesso del vaccino, non ancora confezionato in fiale e siringhe, potrebbero inserire il vaccino in una formula trivalente.

infermiera

Il prossimo autunno il vaccino contro l’influenza suina potrebbe essere utilizzato nello sviluppo di un vaccino antinfluenzale trivalente.
Lo rivelano a Ginevra dove si è di recente tenuta una riunione dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, voluta per fare il punto su quella che è stata la pandemia appena trascorsa e quali sono le previsioni per il prossimo inverno.

Tale progetto permetterebbe non solo di riutilizzare le scorte di vaccino contro l’H1N1 rimaste invendute, ma anche di offrire una copertura ulteriore contro il virus influenzale che, a detta del responsabile dell’OMS, Keiji Mifuda, potrebbe riapparire nel corso del prossimo autunno.

Secondo il portavoce dell’agenzia infatti se la pandemia sembra aver terminato il suo picco, il virus potrebbe ancora costituire nella prossima stagione invernale.

Un rischio sensibilmente elevato per quelle persone maggiormente a rischio, come gli anziani, gli immunodepressi, i giovani e coloro con patologie croniche, oltre naturalmente alle donne in gravidanza.

Un comitato di emergenza di esperti dell’influenza si riunisce in questi giorni per valutare se la pandemia è davvero terminata, anche se già si prevede che il ceppo virale H1N1 sarà comunque il protagonista delle future infezioni influenzali.

Le industrie farmaceutiche in possesso del vaccino, non ancora confezionato in fiale e siringhe potrebbero dunque inserire il vaccino in una formula trivalente, che potrebbe avere l’approvazione e la spinta dell’OMS per il prossimo autunno.

Vaccino che in questo modo andrebbe a comprendere l’H1N1, H3N2 ed il virus dell’influenza B.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>