Fratture femore, in aumento negli Over 65

di Sveva Commenta

Fratture del femore in aumento per gli Over 65 che incappano sempre più spesso in questo problema che comporta, inevitabilmente, anche molti mesi di stop.


Ogni anno in Italia si effettuano più di 120mila interventi chirurgici per questo tipo di frattura e il dato è statol reso pubblico in occasione del corso del Trauma Meeting, promosso dalla Otodi (Ortopedici Traumatologi Ospedalieri d’Italia) che si è tenuto nei giorni scorsi a Riccione. E tra i tanti temi affrontati, anche la necessarietà di interventi tempestivi, entro le 48 ore dalla frattura.

Giorgio Maria Calori, presidente del Congresso e direttore dell’Unità Operativa Complessa di Chirurgia Ricostruttiva e Revisione Protesica dell’Apparato Locomotore della ASST Centro Specialistico Ortopedico e Traumatologico Gaetano Pini-Cto di Milano, ha spiegato:

Il paziente anziano non può aspettare per poter essere reinserito a una vita normale. Allo stesso tempo deve poter usufruire di un’assistenza e di cure adeguate al fine di impedire eventuali complicazioni che potrebbero seriamente comprometterne il recupero. La disabilità, infatti, è senza alcun dubbio più penalizzante per il paziente fragile perché va ad aggiungersi ad una condizione pregressa già compromessa

Ti potrebbe interessare anche:

Osteoporosi, mortalità più elevata negli uomini

Anca a scatto nei bambini, neonato o adolescente

Photo | Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>