Urine scure o dal colore anomalo, quali cause?

di Cinzia Iannaccio

Le urine di una persona sana  sono abitualmente chiare, paglierine e limpide. Colori anomali o torbidità possono essere provocati da una serie di condizioni, che possono essere banali e passeggere (come l’ingestione di alcuni alimenti o l’assunzione di determinati farmaci) o serie come pericolose malattie del fegato. Ecco cosa occorre sapere per capire quando preoccuparsi e cosa fare.

urine scure colore strano cause

 


Se le urine sono rosa o rosse, quali cause?

Urine rosse o rosa possono indicare la presenza di sangue. Il sangue nelle urine più o meno abbondante a seconda dei casi può essere provocato da una infezione, malattie renali, un tumore, o per ciò che riguarda il genere maschile, un ingrossamento della prostata. Anche alcuni alimenti come le more, le barbabietole o il rabarbaro possono colorare le urine di rosa o rosso, quindi prima di allarmarsi è il caso di fare mente locale sull’assunzione recente di questi cibi. Lo stesso dicasi se si è fatto uso di rifampicina (antibiotico), Pyridium (un farmaco per il disagio delle vie urinarie), e lassativi a base di senna: tutte sostanze che possono trasformare l’urina in rosa o rosso. Questa colorazione della pipì è anche un sintomo importante rivelatore di un avvelenamento da piombo o mercurio. Dunque da non trascurare.

Se la pipì è arancione

L’urina arancione è comunemente causata da farmaci. Questi includono la rifampicina, il Pyridium, lassativi, sulfasalazina (un anti-infiammatorio) e alcuni farmaci chemioterapici. Anche alcune condizioni mediche possono anche provocare questo colore: può essere un problema con il dotto biliare o di natura epatica, soprattutto se le feci sono di colore chiaro. Se si è disidratati, l’urina può essere di colore arancione perché è troppo concentrata.

Urine che tendono al colore Blu / Verde

Coloranti alimentari possono trasformare le urine in un colore blu o verde. Così come quelli che vengono utilizzati in alcuni test diagnostici per reni e vescica. Alcuni farmaci possono produrre questi colori: indometacina, amitriptilina e propofol, così come alcuni multivitaminici. Meno comunemente, l’urina verde può essere causata da una infezione delle vie urinarie dovuta a batteri pseudomonas. La rara, ipercalcemia, malattia ereditaria consistente nell’avere troppo calcio nel sangue provoca urina blu.

Urine marroni

Mangiare molte fave, aloe, o rabarbaro può rendere le urine marrone scuro. Anche i farmaci per la malaria, come la primachina e la clorochina hanno gli stessi effetti o gli antibiotici nitrofurantoina e metronidazolo possono anche trasformare urine marrone scuro. Alcune infezioni del tratto urinario e disturbi del fegato o di reni possono provocare urine marrone.

 

Giallo scuro della pipì

Se l’ urina appare semplicemente più scura del normale, è sintomo di disidratazione.

Quando consultare un medico

Si dovrebbe chiedere ausilio ad un medico ogni volta che le urine assumono un colore strano senza poterne giustificare il motivo (ad esempio l’assunzione di un farmaco o di un cibo specifici). Alcune delle cause di urine anormali o scure infatti possono essere malattie molto gravi che hanno bisogno di essere trattate. È particolarmente importante consultare il medico in presenza di sangue nelle urine. Urine marrone scuro con feci pallide di colore o una sfumatura giallastra della pelle e gli occhi è un altro motivo per una visita al medico. Questi provvederà a prescrivere analisi delle urine ed altri test in base al colore dichiarato dalla pipì e dalla presenza di eventuali altri sintomi.

Potrebbero interessarvi anche questi approfondimenti:

Infezione vie urinarie

Foto: Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>