Cioccolato legato alla depressione

di Luca Bruno

Secondo una recente ricerca, chi consuma tanto cioccolato risulta avere un umore più depresso.

cioccolato2

Un recente studio apparso su Archives of Internal Medicine rivela che coloro che consumano tanto cioccolato risultano avere un umore più depresso rispetto a coloro che ne consumano poco.
Un’osservazione che sembra confermare precedenti ricerche che avevano individuato come il cioccolato abbia il potere di risollevare l’umore. Quest’ultima ricerca, sebbene ancora incompleta, solleva dunque oggi la questione se il cioccolato sia una causa o piuttosto una “cura” per l’umore.

Lo studio, che comprendeva quasi 1.000 adulti intervistati dei quali nessuno in cura o trattato con antidepressivi, ha rilevato che coloro che avevano un consumo massiccio di cioccolato risultavano avere, nei test, un più alto grado di depressione.

I ricercatori, in forze presso l’Università di California, San Diego, sostengono nel commentare il loro studio che quanto rilevato dall’inchiesta apre il campo ad una serie di ulteriori approfondimenti che possano spiegare quanto osservato.

Potrebbe essere che le persone di umore più depresso consumino tanto cioccolato come forma di “auto-cura”.

Oppure che il cioccolato sia per l’organismo un alimento appagante, alla stregua di altre sostanze come l’alcool, o il caffè, e che quindi chi ha problemi di umore vi ricorra per ricevere un sollievo alla sua condizione.

In alcuni casi, concludono i ricercatori, il consumo massiccio di cioccolato, al pari dell’abuso di alcool, potrebbe poi avere effetti collaterali indesiderati a lungo termine.

Anche se, avvertono, è ancora troppo prematuro trarre delle conclusioni definitive solo in base a questa ricerca.

Fonte BBCNews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>