L’odore della donna ed il testosterone

di Luca Bruno

Il maschio è influenzato dagli odoro naturali emessi dalla femmina, in particolare durante il periodo in cui questa è in ovulazione.

profumo

Le donne che vogliono attirare l’attenzione di un uomo non dovrebbero utilizzare profumi, secondo quanto scoperto da un recente studio realizzato da ricercatori della Florida State University.
I risultati, pubblicati sulla rivista Psychological Science rivelano che il maschio è influenzato dagli odoro naturali emessi dalla femmina, in particolare durante il periodo in cui questa è in ovulazione.
Per scoprire ciò i ricercatori hanno condotto un particolare esperimento.

Alcune donne hanno indossato durante la notte delle t-shirt, in periodi diversi del loro ciclo mestruale.

Le stesse, insieme ad altre magliette mai indossate da nessuno, sono state poi sottoposte alla valutazione olfattiva di un gruppo di uomini, che non solo dovevano stilare una classifica dell’odore delle magliette che secondo il loro giudizio risultavano maggiormente attraenti, ma a cui venivano anche misurati i livelli di testosterone raccogliendo campioni di saliva prima e dopo che questi provavano l’odore delle t-shirts.

I livelli di testosterone sono risultati essere maggiori quando i volontari maschi annusavano le magliette di donne nel periodo di ovulazione, sia rispetto alle magliette indossate da donne non nel periodo fertile sia rispetto a quelle mai indossate.

Quando è stato richiesto ai maschi di stilare la classifica degli odori preferiti ecco che analogamente le magliette delle donne in fase di ovulazione sono risultate le preferite.

I ricercatori hanno sottolineato che questo studio è stato il primo a suggerire come i livelli di testosterone nell’uomo sono influenzati dagli odori naturali che indicano quando la donna è fertile.

Una risposta concludono che è alla base del comportamento e della risposta biologica del maschio nella fase dell’accoppiamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>