Un gene responsabile dell’obesità

di Eleonora Costa

Una recente ricerca dell'Università di Cambridge e del Wellcome Trust Sanger Institute ha dimostrato che la causa dell'obesità infantile sia proprio un gene.

child

Una recente ricerca dell’Università di Cambridge e del Wellcome Trust Sanger Institute ha dimostrato che la causa dell’obesità infantile sia proprio un gene.

Lo studio è stato condotto su 300 bambini affetti da obesità grave. E’ stato analizzato il genoma di ogni bambino ricercando selezioni e duplicazioni del DNA.

Confrotando il profilo del DNA di bambini obesi con altri bambini di normo peso è stato scoperto che nei bambini obesi mancavano alcune parti del genoma. La ricerca si è concentrata sulla parte mancante del cromosoma 16 che sembrava registrare un legame forte con l’obesità grave.


Il Ricercatore Dr Sadaf Farooqi a tal prposito ha affermato che un particolare gene sul cromosoma 16 SH2B1 svolge un ruolo chiave nella regolazione del peso e anche nella gestione dei livelli di zucchero nel sangue.

Un altro studioso che ha partecipato alla ricerca, il Dr Matt Hurles, , ha sottolineato che questa è la prima prova che le varianti del numero di copie sono state collegate a una condizione metaboliche come l’obesità.

Le varianti in questione erano già note come fatto scatenante di altri disturbi come l’autismo e difficoltà di apprendimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>