Mamme alla ricerca di notizie sul web

di Roberto Fassi

Photo Credits - Sean Gallup - Getty Images News - Getty Images - 184672947

Un’indagine condotta dalla Società Italiana di Pediatria (Sip) ha rilevato di come le donne siano sempre più afferrate nel web. In particolare, l’indagine condotta da Società Italiana di Pediatria in anteprima su Ansa.it, ha sottolineato come le donne siano sempre alla ricerca d’informazioni sulla rete ed in particolar modo le mamme, mamme che cercano sempre le novità e le notizie di ortopedia che possano essere d’aiuto ai propri figli.

L’indagine di Società Italiana di Pediatria sottolinea che sono ben 135 mila le donne europee che usano internet, donne che trascorrono un tempo medio di 11,2 ore alla settimana davanti al pc. L’indagine ha evidenziato che sono le donne della Norvegia quelle più connesse, donne norvegesi che si aggiudicano un buon 83%. Ma le donne italiane si fanno sentire nella medesima indagine. Infatti sono le donne del nostro paese ad avere il tasso di crescita più alto dell’utilizzo della rete, un tasso di crescita che registra un +25% tra il 2008 e il 2010.

Un +25% che si registra a seguito delle donne mamme e della salute dei loro figli. Infatti le donne italiane utilizzano molto il web per cercare consiglio utili per il proprio figlio. Nel campo dell’indagine di Società Italiana di Pediatria è risultato che il 56% fa ricerche sul web per informazioni e consigli per la salute del proprio figlio. Inoltre, dalla stessa indagine emerge che su ben 23 milioni di utenti connessi alla rete ben 11 milioni sono donne. Un dato molto sorprendente che sottolinea di come la donna di oggi si destreggia bene nell’attuale società e nel web.

Photo Credits -Sean-Gallup – Getty Images News – Getty-Images – 1846729471

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>