Polso rotto, 4 sintomi più comuni

di Sveva Commenta

La rottura del polso è una delle conseguenze più comuni della cadute ma questa eventualità si può rilevare anche nelle persone anziane che hanno ossa più fragili che più facilmente si possono fratturare. Il polso rotto è causa di sintomi importanti che devono rappresentare un pronto campanello di allarme: se se ne avverte uno o più di uno in contemporanea è quindi assolutamente necessario farsi vedere da uno specialista per mettere a punto una terapia utile.

artrite tipi sintomi

Ecco allora i 4 sintomi più comuni quando si è alle prese con la rottura del polso.

1. Dolore

Il dolore è in assicuro il sintomo più evidente. Chi si frattura il polso avverte subito una sensazione di dolore che a volte può essere anche molto forte. Un campanello di allarme che dunque è impossibile non considerare.

2. Gonfiore

Al dolore localizzato si può associare anche il gonfiore, altra spia importante in queste situazioni. Se vedete che la zona del polso è più gonfia del solito è meglio se contattate subito il vostro medico che vi saprà dare informazioni adeguate.

3. Deformità dell’articolazione

Tra i sintomi più comuni quando ci si rompe il polso anche la deformità delle articolazioni che cambiano di aspetto. Se notate questa cosa, sottoponetevi ad esami specifici per capire se il polso può essere rotto o meno.

4. Ferite sanguinati

E’ questo un altro campanello di allarme da tenere in considerazione. Questo sintomo si rileva in particolare in caso di fratture al polso esterne.

Ti potrebbe interessare anche:

 DOLORE AL POLSO, DIAGNOSI, TERAPIA E RIMEDI

DOLORE AL POLSO, TUTTE LE CAUSE ED I SINTOMI

Foto | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>