Rinite allergica, possibili rimedi omeopatici

di Sveva Commenta

Quali sono i rimedi omeopatici più indicati per chi soffre di rinite allergica?

Li indica la dottoressa Ginevra Menghi, allergologa e immunologa clinica, esperta in omeopatia a Roma

Ai pazienti che presentano rinite allergica con starnuti frequenti, prescrivo Nux vomica 9 CH e Histaminum 9 CH, entrambi da assumere nella posologia di 5 granuli ogni due ore durante l’attacco allergico, per poi diradare la frequenza al miglioramento dei sintomi. Una rinite acuta può provocare rinorrea, ovvero perdita di molto materiale mucoso dal naso. Se la rinorrea è irritante suggerisco l’assunzione di Allium cepa 9 CH, 5 granuli ogni due ore; se non è irritante, invece, suggerisco Sabadilla 9 CH, anche in questo caso 5 granuli ogni due ore sempre riducendo la frequenza di assunzione al miglioramento dei sintomi. Se il paziente avverte la sensazione di mucosa nasale bruciante, come se fosse screpolata, allora è indicato il farmaco omeopatico Sanguinaria canadensis 5 CH, 5 granuli per due volte al giorno. Quando l’allergia nel paziente fa prevalere l’irritazione a naso e occhi consiglio Kalium iodatum 9 CH. Anche gli occhi, infatti, vengono spesso messi alla prova dall’allergia, che porta in alcuni casi una vera e propria congiuntivite: un’infiammazione della congiuntiva, la membrana che riveste esternamente il bulbo oculare e la parte interna delle palpebre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>