Cocaina e morti improvvise

di Redazione

A Siviglia la cocaina responsabile del 3% delle morti improvvise.

489547_cocaine_stripes

L’immagine della cocaina come droga sicura ed innocua, ideale da utilizzare nei party e per far festa è un vero e proprio mito da sfatare.
Un nuovo studio condotto nel sud della Spagna da ricercatori dell’Istituto di Medicina Legale di Siviglia ha infatti dimostrato che la sostanza è responsabile di circa il 3% delle morti improvvise.
Tante le conseguenze letali dell’assunzione di cocaina, che può avere effetti devastanti per chi la usa, e può essere la causa di attacchi di cuore, malfunzionamento del ritmo cardiaco e ictus.

Le potenziali conseguenze letali inoltre possono occorrere anche in chi la usa una volta sola, ed anche nei giovani senza una pregressa storia clinica di malattie cardiache.

Lo studio ha verificato che 21 delle 668 morti improvvise occorse a Siviglia tra il 2003 ed il 2006 negli uomini di età compresa tra i 21 ed i 45 anni erano da collegarsi all’uso di cocaina.

Un cocktail micidiale per la salute del cuore si è poi rivelata l’associazione tra consumo di cocaina, fumo ed assunzione di alcoolici.

Sebbene i dati provengano da una regione in particolare, secondo gli esperti tale percentuale potrebbe benissimo essere analoga anche in altre regioni europee.

La ricerca è stata pubblicata sulla rivista European Heart Journal.

Fonte BBCNews

Commenti (1)

  1. Great web site. A lot of useful info here. I am sending it to several friends ans additionally sharing in delicious. And naturally, thank you in your sweat!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>