Dolore all’inguine, tutte le cause e cosa fare per la cura

di Cinzia Iannaccio

 

Quando si parla di dolore all’inguine si fa riferimento ad una sensazione più o meno acuta, interna, nel punto in cui la coscia si incontra con l’addome e dove la gamba si piega. Numerosissime le cause possibili da indagare, che cambiano anche in base al fatto che la sensazione dolorosa si possa sviluppare in modo estemporaneo o sia ricorrente o cronica. Ecco le più comuni.

dolore inguine cause cure

Cause comuni

La causa più comune di dolore all’inguine riguarda uno stiramento dei muscoli, tendini o legamenti in sito. In genere si manifesta dopo un infortunio, soprattutto negli sportivi, ma può manifestarsi anche con gradualità e peggiorare col tempo, a causa del continuo utilizzo dell’area lesionata. Meno frequenti una lesione ossea o una frattura, un ernia, o anche calcoli renali. A volte anche un problema ai testicoli può sviluppare un dolore che arriva fino all’inguine. Ecco una lista più precisa di cause dirette ed indirette legate a questo sintomo.

  • Necrosi avascolare
  • Frattura da avulsione (legamento o tendine tirato dall’osso)
  • Borsite (infiammazione delle articolazioni)
  • Epididimite (infiammazione dei testicoli)
  • Idrocele (gonfiore dello scroto)
  • Ernia inguinale
  • Calcoli renali
  • Parotite
  • Strappo muscolare
  • Orchite (infiammazione dei testicoli)
  • Artrosi
  • Nervo schiacciato
  • Sindrome del piriforme
  • Testicolo retrattile (che si muove tra lo scroto e l’addome)
  • Sciatica
  • Masse scrotali
  • Spermatocele (accumulo di liquido nel testicolo)
  • Distorsioni e stiramenti
  • Fratture da stress
  • Gonfiore dei linfonodi
  • Tendinite
  • Tumore al testicolo
  • Torsione del testicolo (testicolo ritorto)
  • Infezioni delle vie urinarie
  • Varicocele (vene dilatate nello scroto)

Le cause indicate qui sono comunemente associati con questo sintomo, è importante quindi rivolgersi al proprio medico curante per avviare la procedura diagnostica del caso e quindi l’eventuale terapia.

 

Cosa fare e quando per vedere un medico in caso di dolore all’inguine

Rivolgersi in emergenza ad un medico se si hanno i seguenti sintomi correlati

 

  • Dolore all’inguine associato alla schiena, addome o dolore toracico
  • Improvviso e grave dolore ai testicoli
  • Dolore ai testicoli accompagnato da nausea, febbre, brividi o sangue nelle urine

 

Pianificare con più calma, ma senza trascurare il problema, una visita di controllo dal proprio medico curante in caso di:

    • Forte dolore inguinale
    • Dolore all’inguine che non migliora con il trattamento a casa entro pochi giorni
    • Lieve dolore ai testicoli che dura da più di 48 ore
    • Nodulo o gonfiore a un testicolo
    • Intenso dolore intermittente lungo il lato inferiore dell’addome (fianco), che può irradiarsi all’inguine e al testicolo
    • Sangue nelle urine

 

Quali cure per il dolore all’inguine?

Se il dolore all’inguine è causato da una distorsione o strappo muscolare possono essere utili alcuni accorgimenti domiciliari, ovvero l’utilizzo di farmaci antidolorifici e antinfiammatori come l’ibuprofene, riposare la parte e fare impacchi di ghiaccio per 20-30 minuti 2-3 volte al giorno. Per tutti gli altri casi è importante una diagnosi precisa e a volte la terapia può richiedere anche la chirurgia (come nel caso di un tumore o torsione). Da valutare a seconda dei casi.

Potrebbero interessarvi anche i seguenti post:

Dolori ai testicoli, conoscerne le cause

Dolore al fianco sinistro

Dolore al fianco destro

Scroto e testicoli gonfi con dolore, le cause

Foto: Thinkstock

 

Commenti (3)

  1. Ciao a tutti ,io delle volte mi fa male l’inguine dopo aver giocato a calcio , è dopo 2 giorni sto da dio e quando ricomincio mica ancora male ? Secondo voi cose

  2. Ciao a tutti ,io delle volte mi fa male l’inguine dopo aver giocato a calcio , è dopo 2 giorni sto da dio e quando ricomincio mi fa ancora male ? Secondo voi cose

  3. Buenos días! .Me gustaría dar un enorme aprobado por interesante información que tenemos aquí en esta web . Voy a volver muy pronto a leeros con esta web.
    canal54 http://www.canal54.es

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>