Esercizi per rassodare il seno

di Redazione

seno

Il seno è la parte del corpo che attira subito l’attenzione, un seno cadente e atonico ti appesantisce. Gli esercizi per rassodare il seno, tonificano e sollevano i pettorali e rimodellano la figura. Fra gli accorgimenti per avere un seno gradevole è quello di non dimenticare mai il reggiseno, anche se è piccolo.

In questo modo eviterai smagliature e antiestetici rilassamenti. A maggior ragione il reggiseno è d’obbligo se hai un décolleté più abbondante, che per efffetto della gravità tende a rilassarsi più rapidamente. Fai questi esercizi per rassodare il seno e ne guadagnerà tutta la silhoutte.

Esercizio 1
Seduta a terra, metti i palmi delle mani uno contro l’altro portando i gomiti all’altezza delle spalle; esercitando una pressione sulle mani, contrai i muscoli delle braccia tenendo i gomiti sempre alti. Fai 4 serie da 15 movimenti.

Esercizio 2
In posizione supina, con la pancia a terra, le braccia aperte, i palmi delle mani a terra all’altezza dei pettorali e i gomiti flessi verso l’alto, stendi le braccia spingendo sul torace e i glutei; raggiungi la massima estensione delle braccia, poi torna alla posizione di partenza. Fai 3 serie da 10 addominali

Esercizio 3
In piedi, con le gambe flesse e aperte alla larghezza delle spalle, stendi le braccia in avanti ed esegui movimenti a forbice molto ampi, incrociando le braccia. Fai 3 serie da 10 sforbiciate.

Esercizio 4
In piedi, con le gambe flesse alla larghezza delle spalle, porta le mani dietro la nuca, alza i gomiti e spingi all’indietro. Fai 3 serie da 10 movimenti.

Esercizio 5
In piedi, con le gambe flesse alla larghezza delle spalle, porta i gomiti in avanti; incrocia le mani e gomiti in alto senza staccarli e ritorna lentamente alla posizione iniziale. Ripeti 3 serie da 8 movimenti.

Esercizio 6
In piedi, con la schiena contro una parete, afferra un asciugamano per le due estremità, alza le braccia tirandolo con forza, come a volerlo strappare, fino a toccare con i pugni la parete, sopra la testa. Ripeti l’esercizio 5 volte.

Anche il massaggio del seno, da ripetere almeno una volta al giorno, ne favorisce tono e compattezza. Fai così: miscela 2 cucchiai di olio di mandorle dolci, 4 gocce di olio di finocchio, 5 gocce di olio di geranio, 4 gocce di essenza di salvia e 2 gocce di olio di lavanda. Applica sul seno qualche goccia della miscela ogni sera, evidando l’area del capezzolo. Fai dei leggeri massaggi circolari fino a completa penetrazione dell’unguento.

Commenti (1)

  1. Bell’articolo! Confermo la validità dei vostri consigli! Personalmente porto una seconda e dopo pochi mesi di esercizi per i pettorali il mio seno appare più vigoroso e più alto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>