Influenza suina test “fai da te”

di admin

Per le persone sane quindi la cura dell'influenza A/H1N1 si effettua con antipiretici come il paracetamolo, l'aspirina è meglio non usarla in casi di influenza..

test influenza h1n1

Più che la pandemia è scoppiata la psicosi per l’influenza A/H1N1 è i giornali e le televisioni di tutto il mondo calcano la mano perchè è un argomento che interessa molto l’intera popolazione.

Al momento però, l’influenza definita anche suina non risulta molto aggressiva e le persone possono debellare il virus in maniera semplice e senza complicazioni di nessun genere. Al momento l’influenza A/H1N1 è una normale influenza alla quale siamo abituati a subire ogni anno costringendoci a rimanere a letto per qualche giorno con febbre, tosse e raffreddore.


Gli antivirali sono necessari solamente alle persone dotate di patologie debilitanti e in genere riducono gli effetti dell’influenza di uno o due giorni.


Per le persone sane quindi la cura dell’influenza A/H1N1 si effettua con antipiretici come il paracetamolo, l’aspirina è meglio non usarla in casi di influenza, riposo e, solo sotto stretto controllo medico, con anche degli antibiotici in caso di complicazioni batteriche. Non è il caso quindi di rivolgersi al pronto soccorso se non in caso di complicazioni distinguibili come ad esempio forte mancanza di respiro e modifica del colore delle labbra (labbra blu).

Il test per distinguere il ceppo dell’influenza A/H1N1 si effettua in laboratorio prelevando una quantità di liquido dal naso attraverso un semplice tampone. Un’azienda farmaceutica tedesca, al fine di cavalcare l’onda della paura e della psicosi, ha messo in commercio un test fai da te ovvero un test che si può eseguire a casa. Il test si può acquistare in farmacia al prezzo di 15 euro.

La cosa che però non è piaciuta molto alle associazioni dei consumatori è che tale test fornisce come risultato la presenza o meno d’influenza. Tale test infatti non indica se il paziente è affetto dal virus dell’influenza A/H1N1, ma al contrario indica solamente se il paziente è affetto da una influenza qualsiasi e questo rende totalmente inutile il test. Non solo, ma il test per essere utile deve essere effettuato da una persona sufficientemente esperta e tale esperienza, per ovvie ragioni, non è riscontrabile in tutti i pazienti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>