Dolore al testicolo, tutte le cause e quando preoccuparsi

di Redazione

Il dolore testicolare è quella sofferenza o disagio che si sente in uno o entrambi i testicoli. Il dolore può provenire dal testicolo destro, dal sinistro, da entrambe contemporaneamente o anche essere il risultato di altre condizioni che interessano lo scroto, l’inguine e l’addome. Le cause che possono indurre a ciò sono numerose, ma alcune possono essere delle emergenze mediche per cui è particolarmente importante saperne riconoscere i sintomi correlati, anche per non rischiare di perdere la funzione testicolare.

dolore testicoli cause preoccuparsi


Quali sono le cause del dolore ai testicoli?

Ci sono diverse condizioni mediche che possono portare a dolore ai testicoli. Sono di origine traumatica, infettiva e/o infiammatoria (epididimite, orchite, ecc), oncologica, ed altre come l’ernia inguinale e la torsione. Analizziamole insieme.

Dolore al testicolo, se la causa è la torsione testicolare

Questa condizione si verifica quando un testicolo si gira su se stesso, dentro lo scroto, portando ad una diminuzione del flusso di sangue (dalla torsione dei vasi all’interno del funicolo spermatico-è questo che effettivamente si torce). Se questa situazione perdura troppo a lungo, c’è il rischio di un danno permanente. E’ un’emergenza medica. La torsione testicolare si verifica in genere a causa di un’anomalia del normale attacco del testicolo all’interno dello scroto: spesso riguarda ambedue i testicoli, anche se la torsione testicolare di per se stessa colpisce maggiormente il testicolo sinistro: è particolarmente frequente tra i 12 ed i 18 anni ed è la causa più comune di perdita dei testicoli nei maschi adolescenti.

 

Epididimite, causa di dolore ai testicoli

Questa condizione si verifica quando vi è l’infiammazione dell’epididimo, generalmente come risultato di un’infezione. L’epididimite colpisce principalmente gli adulti, ed è più comune tra i 19 ei 40 anni di età, anche se può verificarsi nei gruppi di età prepuberi e anziani.
Negli uomini sessualmente attivi, la causa più comune di infezione è la trasmissione sessuale organismi quali la Chlamydia trachomatis e la Neisseria gonorrhoeae . Negli individui più giovani e più anziani, l’infezione è in genere causata da batteri che si trovano nel tratto urinario, quali l’Escherichia coli . L’infezione in questi gruppi di età è in genere il risultato di un’anomalia all’interno del sistema genito-urinario.

 

Trauma ai testicoli

Qualsiasi tipo di trauma o lesioni ai testicoli può causare dolore e disagio. Nella maggior parte dei casi, il dolore migliorerà con il passare del tempo. Tuttavia, in alcuni casi, il trauma ai testicoli può causare lesioni più gravi che richiedono cure mediche immediate come la rottura del testicolo (questa lesione è spesso accompagnata da una raccolta di sangue-ematocele). Altri tipi di lesioni ai testicoli includono il trauma penetrante e la dislocazione testicolare.

Ernia inguinale e dolore ai testicoli

Un inguinale ernia è un rigonfiamento o protrusione dell’intestino attraverso un difetto della muscolatura della parete addominale della zona inguinale. Questo protrusione a volte può causare gonfiore dello scroto e dolore ai testicoli.

Orchite e dolore testicolare

Questa condizione è caratterizzata da infiammazione del testicolo, tipicamente come risultato di un’infezione. La maggior parte dei casi di orchite derivano da una infezione virale: la parotite  è la causa più comune. Comunemente si verifica nei bambini minori di 10 anni di età. Più di rado l’orchite può verificarsi da una infezione batterica, magari derivata da epididimite (epididimo-orchite).

 

Tumore ai testicoli

Di solito il tumore al testicolo è asintomatico, ma in rari casi può dare precocemente una sensazione di fastidio/dolore localizzato

 

Calcoli renali

Di tanto in tanto, il dolore associato a calcoli renali può irradiare nella zona inguinale e causare dolore ai testicoli.

Leggi anche:

 

Varicocele: cause, sintomi, infertilità

Malattie a trasmissione sessuale nell’uomo, sintomi  e quali sono

Come curare la malattia di Peyronie, dai farmaci alla chirurgia

Infiammazione del glande (balanite): cause, sintomi e terapia

Foto: Thinkstock

Fonte: Medicinet

Commenti (2)

  1. Ho avuto un forte dolore al testicolo sinistro stasera subito dopo essere andato in bagno….poi man mano è diminuito…cosa puo essere?

  2. Da alcune settimane sofferente di lombalgia, importante dolore in toto rachide lombo-sacrale; oggi dolore irradiato alla sacca testicolare sx con bruciore prima di urinare. Le chiedo cortesemente un suo consiglio in merito. Grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>