Raffreddore e tosse bambini 5 rimedi naturali comuni efficaci

di Cinzia Iannaccio

Raffreddore e tosse nei bambini? Quali i migliori rimedi naturali? I neonati ed i bambini nella primissima infanzia sono particolarmente soggetti a infezioni che comportano raffreddore e tosse, in primo luogo perché hanno un sistema immunitario non totalmente sviluppato, e poi perché li ricopriamo di sbaciucchiamenti esagerati o giocando tendono a mettere tutto in bocca, assicurandosi il contagio di virus e batteri. Riempirli di medicinali alla loro età non è sempre opportuno, come spiegano gli stessi pediatri: un antibiotico dato quando non serve oltre a non essere efficace può provocare resistenza, pericolosa quando saranno più grandi, mentre l’antipiretico si deve soministrare solo se la temperatura supera i 38° C. A stabilire la necessità di un farmaco deve essere il medico del bambino, che va comunque contattato, ed in alcuni casi può suggerire anche qualche rimedio naturale o della nonna, al posto di farmaci non necessari o a completamento della terapia contro la tosse ed il raffreddore. Ecco una lista dei più noti ed efficaci.

raffreddore e tosse bambini rimedi naturali comuni

  1. Spugnature contro la febbre

Quando il raffreddore si accompagna ad una lieve febbricola, le spunature con acqua fredda (a temperatura ambiente) sono utili per abbassare la temperatura corporea. Si può utilizzare un asciugamano o un panno da cucina, bagnato e strizzato, con cui tamponare, fronte, ascelle, piedi, mani e inguine due o tre volte al giorno. Per pochi minuti. Questa metodica può servire anche in caso di febbre molto alta, ed anche per aiutare l’antiepiretico, per abbassare la febbre più velocemente. I bambini più grandi possono anche fare una rapida doccia. Ricordate, inoltre, in caso di febbre il bambino non va coperto eccessivamente, il calore deve poter uscire dal corpo e non concentrarsi addosso sotto i vestiti e le coperte.

 

2. Limone contro tosse e raffreddore

Il limone è un altro buon rimedio naturale e di facile impiego domestico: ricco di vitamina C, aiuta a stimolare il sistema immunitario e dunque a combattere virus e batteri. Ha proprietà antibatteriche e antinfiammatorie che contribuiscono anche a ridurre i sintomi, come mal di gola, naso che cola e tosse. Si può spremere un limone e diluirlo in acqua calda a cui aggiungere volendo del miele: da bere un paio di volte al giorno.

 

3. Miele

Il miele è un noto rimedio sicuro per la tosse e la gola infiammata: ha proprietà antibatteriche, antiossidanti ed immunostimolanti. Si può assumere con il limone, nel latte caldo o anche da solo al cucchiaio, ma attenzione, va evitato nei neonati o comunque sotto l’anno di vita in quanto potrebbe scatenare botulismo infantile in questa fascia d’età a causa di alcuni potenziali batteri.

 

4. Brodo di pollo caldo

Un cult tra i rimedi della nonna contro influenza e tosse: è leggero, nutriente, allevia la congestione e contribuisce ad una più rapida guarigione.A garantirlo anche alcuni studi scientifici.

 

5. Arance

La vitamina C nelle arance aiuta ad aumentare la produzione di globuli bianchi che combattono i germi, ovvero rinforza il sistema immunitario per alleviare i sintomi, quali tosse, mal di gola e naso che cola. I bambini con più di 2 anni possono assumere anche 1 o 2 bicchieri di succo ogni giorno, mentre per quelli più piccoli è meglio diluire la spremuta con dell’acqua.

 

 

Non dimenticate infine che il rimedio naturale per eccellenza per prevenire influenza e dintorni nei neonati è sicuramente l’allattamento al seno: dalle proprietà nutrizionali a quelle di stimolo del sistema immunitario. Un vero toccasana!

 

Leggi anche:

 

 

 

 

 

Fonte: Top10 home remedies. com

Foto Thinkstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>