Gravidanza e sesso: un connubio possibile

di Elena Botta

Molte donne si domandano spesso se è possibile poter continuare ad avere rapporti sessuali completi con il proprio partner e se non ci siano delle controindicazioni che possano nuocere al bambino

gravidanza_31

Molte donne durante la gravidanza si pongono mille quesiti su cosa si può o non si può fare: a partire dall’attività fisica e per finire nell’alimentazione e permangono sempre molti dubbi e domande.
Molte donne si domandano spesso se è possibile poter continuare ad avere rapporti sessuali completi con il proprio partner e se non ci siano delle controindicazioni che possano nuocere al bambino.
Un recente studio effettuato da un’ equipe di medici canadesi ha dimostrato che non esistono fattori di rischio se si ha un’attività sessuale durante la gravidanza e non si incorre in possibili parti prematuri o complicazioni di vario genere.



La mancanza di rapporti sessuali in gravidanza da parte delle donne è soprattutto legata alla cattiva informazione e quindi per la reale paura di poter arrecare dei danni al feto: ebbene, questo studio dichiara che non esiste nessuna controindicazione se non nel caso in cui la donna sia in attesa di due gemelli o più.
Già il fatto che i rapporti sessuali aiutino a superare determinate nevrosi perchè aiutano a rilassarsi, è importante quindi condurre una vita sessuale normale con il proprio partner; l’unico problema potrebbe essere dato da un normale calo del desiderio dovuto ai cambiamenti ormonali.
L’unico caso in cui è sconsigliato è quando vi è la placenta previa e cioè quando la placenta è bassa nell’utero ma si tratta tuttavia di una casistica che si presenta pochissime volte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>