Aromasin, effetti collaterali e controindicazioni

di Cinzia Iannaccio

Aromasin -principio attivo Exemestane- è un farmaco che si utilizza per trattare il tumore al seno in fase avanzata in donne in post – menopausa (chirurgica o naturale) e con recettori Her + positivi, dopo il trattamento con altri farmaci (tamoxifene) e per prevenire le recidive. La sua efficacia non è stata ancora dimostrata in pazienti Her (estrogeni) – negative. Può avere numerosi effetti collaterali.

aromasin effetti colaterali controindicazioni

Come funziona Aromasin contro il tumore al seno

Aromasin è un “inattivatore dell’aromatasi” questo significa in parole semplici che contribuisce a bloccare gli estrogeni che favoriscono la crescita di determinate cellule tumorali, sensibili pelrl’appunto a questi ormoni femminili (per questo si dicono tumori her +).

 

Aromasin, gli effetti collaterali

Molte donne assumono Aromasin senza avere disturbi particolari, mentre altre sviluppano una serie di effetti collaterali spesso fortemente invalidanti o comunque fastidiosi. Tra questi troviamo:

  • Vampate di calore (è in assoluto il disturbo più comune)
  • Nausea, vomito, senso di indigestione (anche questi sono frequenti)
  • Perdita di appetito (frequente)
  • Mal di stomaco
  • Diarrea o al contrario stitichezza
  • Gonfiore alle gambe
  • Stanchezza non giustificabile (non comune)
  • Osteoporosi (comune, per cui si suggeriscono controlli di routine in tale ottica)
  • Vertigini
  • Mal di testa (comune)
  • Aumento della sudorazione (molte donne lo riscontrano)
  • Disturbi del sonno (insonnia, molto comune)
  • Depressione (frequente)
  • Disturbi della vista (ad esempio immagini sfocate)
  • Dolore muscolare e/o articolare
  • Aumento di peso
  • Eruzione cutanea talvolta pruriginosa
  • Perdita di capelli
  • Sanguinamento facile e facile sviluppo di lividi
  • Dolore e / o intorpidimento delle mani, perdita di sensibilità alle dita delle mani (sindrme del tunnel carpale)
  • Ricorrenti infezioni delle alte vie aeree con febbre, brividi intensi, mal di gola o ulcere alla bocca.
  • Sintomi di ulcera gastrica (sangue nelle feci, feci scure, sangue nel vomito)
  • Anomalo sanguinamento vaginale
  • Epatite (con sintomi quali l’ingiallimento della pelle o degli occhi, ovvero l’ittero)

 

Si tratta comunque di effetti secondari non gravi o pericolosi per la vita, di entità da lieve a moderata, ma per i quali è sempre opportuno parlare con il proprio medico. Rarissimi i casi in cui è necessario a causa degli stessi dover interrompere il trattamento. Con il proprio oncologo occorre sempre valutare il corretto rapporto rischio-effetti collaterali/ benefici.

Possono comunque essere possibili anche altri effetti collaterali.

 

Controindicazioni all’utilizzo di Aromasin

Aromasin è controindicato in caso di ipersensibilità nota al principio attivo o ad uno qualsiasi dei suoi eccipienti, nelle donne in pre-menopausa, in quelle in stato interessante, per quelle che intendono concepire un bambino a breve o durante l’allattamento. Queste categorie di pazienti non possono assumere cioè tale farmaco.

 

 

 

Potrebbero interessarvi anche i seguenti post su argomenti simili

 

Foto: Thinkstock

Fonte: News Medical .net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>