6 cibi migliori per abbassare la pressione

di Cinzia Iannaccio

L‘ipertensione, o pressione alta del sangue, è un problema molto serio e rischioso in quanto raramente da sintomi specifici prima che si verifichi un evento pericoloso per la vita. Nel corso degli anni questa patologia, se trascurata, può infatti arrecare danni ai vasi sanguigni e dunque favorire lo sviluppo di malattie cadiovascolari, renali, ictus ed altri problemi. L’ideale, per prevenire tutto ciò, sarebbe controllare con regolarità (almeno un paio di volte l’anno in persone sane la pressione sanguigna, per verificare che rimanga stabile) già dopo i 30 anni, seguire una dieta corretta ed antipertensiva, oltre che alla necessità, tutte le cure farmacologiche ed i consigli del medico per tenere bassa la pressione “ballerina”. Alcuni alimenti possono aiutarci in questo intento. 

6 cibi migliori abbassare pressione alta


Pressione alta e dieta

Sia che si soffra di pressione alta o la si abbia normale, la dieta gioca un ruolo determinante. Le raccomandazioni dietetiche generali, che si racchiudono ad esempio nella nota Dieta DASH, suggeriscono di ridurre nell’alimentazione quotidiana non solo l’apporto di sodio (sale), ma anche quello di grassi ed alcol. Mantenere la linea e la circonferenza addominale “più stretta” gioverà, anche con l’aiuto di una minima attività motoria (che aiuta a dimagrire ed abbassa la pressione), così come assumere specifici alimenti.
Nella dieta DASH ad esempio si suggerisce di mangiare più cibi ricchi di potassio, calcio e magnesio. Tra questi, troviamo alcuni alimenti particolarmente utili per abbassare la pressione o comunque per mantenerla nei limiti.

 

1. Verdure a foglia verde

Gli alimenti ad alto contenuto di potassio – come le verdure a foglia verde – aiutano ad abbassare la pressione sanguigna in quanto favoriscono attraverso i reni e le urine l’espulsione del sodio in eccesso dall’organismo. Lattuga romana, rucola, cavoli, cime di rapa e spinaci sono i cibi su cui puntare, freschi o congelati (non in scatola perché contengono sodio aggiunto).

 

2. Frutti di bosco

I frutti di bosco – ed in particolare i mirtilli -sono ricchi di composti naturali chiamati flavonoidi. Secondo uno studio scientifico mangiare flavonoidi sembra prevenire l’ipertensione e probabilmente anche contribuire ad abbassare la pressione alta.

 

3. Patate

Le patate sono ad alto contenuto di potassio e magnesio, due minerali noti per la potenzialità di abbassare la pressione. Sono anche ricche di fibre, il che le rende un ottimo alimento a prescindere dall’ipertensione.

 

4. Latte scremato

La dieta DASH raccomanda di aumentare la quantità di alimenti ricchi di calcio: il latte scremato lo è ed è anche a basso contenuto di grassi.

 

5. Fiocchi d’avena

Ricchi di fibre, a basso contenuto di grassi e di sodio sembrano perfetti -i fiocchi e la farina d’avena- per lo scopo. Ottimi da inserire nella colazione, magari accompagnati con frutti di bosco.

 

6. Banane

Le banane sono un ottimo modo per aggiungere il potassio alla dieta, migliore anche di un integratore. Si può mangiare anche come spuuntino in qualunque momento della giornata.

 

 

 

 

Per approfondimenti e curiosità:

Pressione alta e dieta: cibi da evitare e perché

Pressione alta da stress

Dieta contro la pressione alta

Pressione alta, 6 rimedi naturali migliori

Pressione alta, valori e cosa fare

 

 

 

 

Fonte: Healthline.com

Foto: Thinkstock

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>