Il nuovo piano salutista del Comune di Milano

di Vito Verna Commenta

Pierfrancesco Maran, Assessore alla Mobilità, avrebbe a tal proposito recentemente dichiarato che: "l'obiettivo è arrivare entro il 2015 a 140 km di corsie dedicate alla bicicletta mentre già entro la fine di quest’anno porteremo a 1.300 i posti di parcheggio per le bici nelle rastrelliere pubbliche".

Il nuovo piano salutista del Comune di Milano

Potremmo tranquillamente considerare le iniziative recentemente approvate dal Comune di Milano come facenti parte di un vero e proprio piano comunale di (ri)educazione alla salute che insegni al cittadino a non fumare nei parchi pubblici, specialmente nel caso in cui si trovi all’interno di uno dei molti parchi giochi esplicitamente dedicati e riservati ai più piccoli, ma anche, e soprattutto, a fare più attività fisica così come, naturalmente, a mangiare e a nutrirsi in modo più corretto ed equilibrato.

PER DIMAGRIRE BASTA FARE ATTIVITA’ FISICA

L’attenzione al benessere, come spiega l’assessore Chiara Bisconti: “un’attenzione per il tema dello stare bene, a cui i milanesi per primi dimostrano di tenere molto”.

PREVENIRE IL DIABETE GRAZIE ALL’ESERCIZIO FISICO

Pierfrancesco Majorino, Assessore alle Politiche sociali e Cultura della salute, si spinge oltre arrivando a dichiarare di immaginare: “settimane di incontri sulla salute, con campagne di educazione sessuale alle superiori e diffusione della cultura dello stare bene in ogni ordine di scuola”.

15 MINUTI AL GIORNO PER VIVERE DI PIU’

Davvero molto interessante, dunque, questo particolare progetto nel proprio complesso che, come si potrebbe immaginare, si concretizzerà sia nel patrocinio alle più differenti iniziative culturali, quali la Settimana Vegetariana (in programma durante la prima settimana di ottobre di ogni anno) e la meditazione della comunità buddista presso Parco Sempione (il cui scopo è quello di rifuggire il consumo di qualsiasi tipologia di sostanza stupefacente), sia grazie alla creazione di vere e propria infrastrutture in grado di consentire ai milanesi di vivere meglio.

Pierfrancesco Maran, Assessore alla Mobilità, avrebbe a tal proposito recentemente dichiarato che: “l’obiettivo è arrivare entro il 2015 a 140 km di corsie dedicate alla bicicletta mentre già entro la fine di quest’anno porteremo a 1.300 i posti di parcheggio per le bici nelle rastrelliere pubbliche”.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>