L'albicocca fa parte della famiglia delle Rosacee e, come la pesca, è originaria della Cina dove già veniva consumata 3.000 anni prima della nascita di Cristo; in Europa arrivò grazie ai romani che la importarono dopo aver conquistato l'Armenia

albicocca-vesuviana

Un altro frutto che è protagonista delle nostre tavole durante l’estate, oltre alla pesca, all’anguria, al melone, alla noce di cocco e alle fragole, è l’albicocca.
L’albicocca fa parte della famiglia delle Rosacee e, come la pesca, è originaria della Cina dove già veniva consumata 3.000 anni prima della nascita di Cristo; in Europa arrivò grazie ai romani che la importarono dopo aver conquistato l’Armenia.
L’albicocca come la maggior parte della frutta, è composta per il 90 per cento di acqua mentre il restante dieci per cento è suddiviso in proteine, glucidi, fibra alimentare, sali minerali e vitamine.



Tra i sali minerali, quello che spicca di più è il potassio (come per la banana) ma vi sono anche il calcio, il fosforo, il sodio e il ferro.
L’albicocca è ricca di vitamina A, vitamina C e vitamina PP e l’apporto calorico è molto basso.
L’albicocca è un alimento che presenta buone proprietà nutrizionali e ha un’ottima digeribilità ed è indicato particolarmente per le persone che soffrono di anemia o stanchezza cronica (che può essere combattuta anche assumendo prezzemolo).
E’ molto consigliata per l’alimentazione dei bambini anche perchè il notevole quantitativo di vitamina A permette un ottimo sviluppo delle ossa.
E come le carote e il melone, permette un’ottima abbronzatura uniforme, grazie alla produzione di melanina che aumenta grazie al beta -carotene e alla vitamina A.
L’albicocca contiene anche il sorbitolo che ha leggere proprietà lassative ed è indicato per chi ha problemi di stipsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>