Ginnastica in gravidanza

di admin

Durante la gravidanza, é importante che il sangue della madre, e quindi anche quella del nascituro, sia ben ossigenato mediante una buona respirazione..

respirazione-in-gravidanza

Durante la gravidanza, é importante che il sangue della madre, e quindi anche quella del nascituro, sia ben ossigenato mediante una buona respirazione.

La gestante ha la tendenza a fare movimenti respiratori brevi e insufficienti, soprattutto negli ultimi mesi, quando il diaframma (il più importante sistema muscolare della respirazione, posto fra il torace e l’addome) abbassandosi ad ogni inspirazione, si appoggia sull’utero e lo comprime.



Inoltre la donna, che di norma respira maggiormente con il torace, durante la gravidanza tende a fare espirazioni meno profonde, ossia a impegnare ancor meno i muscoli della parete addominale, dilatata dal feto.

E’ quindi opportuno che dal 3° al 9° mese la gestante si eserciti nella respirazione toracica (1), addominale (2), toracico-addominale (3)
e anche nel rafforzamento dei muscoli dell’addome (4).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>