Congiuntivite sintomi e cura

di Vito Verna Commenta

La congiuntivite è uno dei problemi estivi più diffusi poiché può essere scatenata da una serie di fattori ambientali quali il vento, la sabbia e il calore del sole comunissimi in vacanza.

 

L’azione combinata di vento, caldo, sole e sabbia sono all’origine di uno dei problemi estivi sicuramente più diffusi: la congiuntivite, ovverosia uno stato infiammatorio della congiuntiva la membrana mucosa il cui scopo è quello di proteggere e rivestire il bulbo oculare nonché responsabile della produzione del Film Lacrimale necessario al regolare svolgimento del processo di ammiccamento oltre che di altre importanti funzioni di difesa, lubrificazione, nutrizione, trasparenza ottica e pulizia. 


COSA PROVOCA LA CONGIUNTIVITE

Oltre a cause virali, batteriche ed allergiche, la congiuntivite può essere scatenata da corpi estranei che entrano a contatto con l’occhio o da un’eccessiva esposizione a fonti di calore che seccano e lasciano evaporare il Film Lacrimale. In spiaggia, come molti di noi sanno, queste condizioni possono tranquillamente verificarsi separatamente o in contemporanea. Molto comune è, infatti, il venire in contatto degli occhi con la sabbia delle nostre spiagge a causa di un forte vento, l’esposizione diretta degli occhi all’aria nel corso di una gita in barca o di una lezione di windsurf o altre situazioni simili.

Anche l’esposizione degli occhi alla luce del sole, mentre ci rilassiamo distesi sulla spiaggia, può essere causa di congiuntivite nel caso in cui non provvediamo a proteggerli mediate adeguati occhiali da sole.

SINTOMI DELLA CONGIUNTIVITE

I principali e più comuni sintomi sono l’arrossamento della zona interessata e un fastidioso prurito. Ad essi possono eventualmente aggiungersi fotofobia, scarsa lacrimazione ed eccessiva sensibilità alla luce.

Nel caso in cui, però, a questi comuni e banali sintomi se ne dovessero aggiungere degli altri, quali  secrezione di muco o pus, edema o perdita di trasparenza della congiuntiva, o anche soltanto al permanere per più giorni dei sintomi sopra elencati, sarebbe meglio rivolgersi ad uno specialista per la diagnosi e la prescrizione della cura più adeguata.

RIMEDI PER LA CONGIUNTIVITE

I rimedi più efficaci per la congiuntivite, oltre al buon senso di usare sempre e comunque occhiali da sole le cui lenti dispongano di un adeguato grado di protezione e di indossare occhialini e mascherina nel caso in cui ci si voglia tuffare in mare, sono abbondanti, ripetuti e frequenti risciacqui della zona interessata con acqua fresca, per eliminare eventuali residui che dovessero permanere sulla superficie oculare, e l’utilizzo di lacrime artificiali grazie alle quali lubrificare adeguatamente l’occhio colpito.

Nel caso in cui questi rimedi non funzioni, sarebbe consigliabile un lavaggio della zona mediante acido borico o altri prodotti simili, ad azione disinfettante, che potete trovare in farmacia.

RIMEDI CONTRO DISTURBI ESTIVI

Se questo articolo ti è sembrato utile, o anche solo interessante, scopri insieme a noi quali sono i più comuni problemi che l’estate porta con sé ed impara ad affrontarli nel migliore dei modi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>