Diabete gestazionale un rischio maggiore tra le donne sovrappeso

di Luca Bruno Commenta

Le donne che aumentano considerevolmente di peso durante il primo trimestre di gestazione sono maggiormente a rischio di contrarre il diabete gestazionale.

belly1

Secondo un recente studio, citato dal New York Times nelle pagine dedicate alla salute, le donne che aumentano considerevolmente di peso durante il primo trimestre di gestazione sono maggiormente a rischio di contrarre il diabete gestazionale.
Lo studio, pubblicato di recente sulla rivista Obstetrics & Gynecology, ha esaminato i dati raccolti su un gruppo multi etnico di donne che hanno partorito dal 1996 ed il 1998, delle quali 345 avevano sviluppato il diabete gestazionale mentre le restanti 800 sono state prese in considerazione come gruppo di controllo.

Secondo i ricercatori in forza presso presso la divisione ricerca di Kaiser Permanente ad Oakland, la ricerca ha evidenziato che l’aumento di peso nel primo trimestre è fortemente associato al diabete gestazionale.

Durante questo periodo le donne che hanno acquistato più peso di quanto consigliato dalle autorità mediche sono risultate avere un rischio del 50% superiore di sviluppare il diabete gestazionale.

Le donne appartenenti alla categoria più alta per quanto riguarda l’aumento di peso hanno registrato un rischio superiore dell’80%.

Il legame tra aumento di peso durante il primo trimestre e diabete gestazionale è risultato essere più forte tra le donne già in sovrappeso prima della gravidanza, mentre non si è rilevato alcun legame tra l’aumento di peso avvenuto nel corso del secondo e terzo trimestre di gravidanza.

Gli autori dello studio ritengono che l’aumento di peso, all’inizio del periodo di gravidanza, può aumentare la resistenza all’insulina esaurendo le capacità delle cellule beta, presenti nel pancreas, di secernere insulina.

Un aumento nella resistenza all’insulina è un fatto normale in gravidanza, spiegano i ricercatori, le cellule beta sono in grado di compensare a ciò rilasciando più insulina. Una capacità che viene pregiudicata però proprio dall’aumento di peso non nella norma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>