Unipol Banca include la salute nel conto corrente

di La Redazione

aprassia cause sintomi cure

Unipol Banca, polo delle attività bancarie del Gruppo Unipol, focalizzato sul segmento retail e sulle piccole e medie imprese, per andare incontro alle reali esigenze delle famiglie, ha deciso di includere la salute nel conto corrente offrendo un piano sanitario gratuito che rimborsa i ticket per le prestazioni di alta specializzazione, permette di usufruire di tariffe agevolate per risparmiare sul costo delle prestazioni e fornisce servizi di prevenzione, assistenza e consulenza medica.

L’offerta prevede due diversi piani sanitari completamente gratuiti e attivabili dall’intestatario del conto corrente (di età non superiore ai 75 anni). Sono abbinati a due tipologie di conto della linea Valore Comune: Valore Plus e Valore Extra.

I piani consentono anche di accedere a un network di strutture convenzionate con UniSalute, società del Gruppo Unipol specializzata in assistenza sanitaria, per effettuare: visite specialistiche accertamenti diagnostici, trattamenti fisioterapici e avvalendosi anche di una consulenza e assistenza medica (tramite numero verde dedicato).

Come funziona?

Prenotare in una struttura privata convenzionata con UniSalute

Per prenotare in una struttura privata convenzionata con UniSalute e usufruire delle tariffe agevolate, il modo più veloce è tramite il sito www.unisalute.it o la App UniSalute per smartphone e tablet. È facile e veloce e i servizi sono attivi 24 ore su 24. Si entra nell’Area Clienti e si clicca su Prenotazioni visite ed esami.

In alternativa si può contattare il numero verde 800 009 628 della Centrale Operativa dedicato al piano sanitario (è attivo dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 19.30).

Prenotare in una struttura pubblica

Se invece si vuole prenotare in una struttura pubblica non è necessario contattare UniSalute, basta recarsi al CUP con la prescrizione del medico curante e prenotare. Si potrà poi chiedere il rimborso del ticket.

Prestazioni nelle strutture del Sistema Sanitario Nazionale

Per le prestazioni nelle strutture del Sistema Sanitario Nazionale, invece, il rimborso del ticket si può chiedere sempre su www.unisalute.it entrando nell’Area Clienti e accedendo alla sezione relativa ai Rimborsi (in alternativa si può compilare un modulo e inviarlo per posta a Unisalute).

Al termine della procedura si inviano i documenti in formato elettronico ed entro 20 giorni si riceve la valutazione della propria richiesta.

 

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>