Pesce azzurro elenco e benefici per la salute

di Cinzia Iannaccio

L’interesse per i benefici per la salute del pesce azzurro è iniziato molto tempo fa quando alcuni studiosi hanno riscontrato negli eschimesi un minor tasso di ictus ed attacchi di cuore rispetto alle altre popolazioni: la loro dieta è essenzialmente basata sul pesce azzurro che sappiamo essere ricco di acidi grassi omega-3.

pesce azzurro elenco benefici


Proprietà nutrizionali del pesce azzurro

Pesci come il salmone, lo sgombro e le sardine sembrano effettivamente aiutare contro le malattie cardiovascolari, il cancro alla prostata, la perdita della vista legata all’età e la demenza: rappresentano una buona fonte di vitamina D, proteine, vitamine del gruppo B e selenio, oltre che per l’appunto una ricca fonte di acidi grassi omega-3, un tipo di grasso che è buono per la nostra salute. Ma effettivamente dei benefici per la salute ci sono?

 

Il pesce azzurro nella prevenzione delle malattiea cardiovascolari

Molti studi scientici confermano le proprietà benefiche del pesce ed in particolare di quello azzurro, nel ridurre il rischio di malattie cardiovascolari: può abbassare la pressione alta e ridurre l’accumulo di grasso nelle arterie. E’ per questo che le linee guida alimentari di tutto il mondo suggeriscono di mangiare pesce almeno 2 volte a settimana (ed una delle quali pesce azzurro). Tuttavia, non bisogna esagerare con le quantità: la dieta deve sempre essere equilibrata.

Tumore alla prostata

Alcune ricerche suggeriscono come mangiare pesce possa ridurre il rischio di sviluppare il cancro alla prostata. Si tratta però di lavori molti limitati, piccoli, che non danno certezze, bensì offrono solo lo spunto per approfondimenti.

 

Omega -3 vs Demenza

Numerosi gli studi che hanno valutato la possibile protezione degli omega-3 del pesce azzurro dallo sviluppo di demenza, ma tutti sul breve termine. Non si è giunti a risultati quindi certi, neppure in tal caso. E’ necessario fare valutazioni su individui che hanno assunto omega -3 per lungo tempo, per molti anni e non solo per 6 mesi come magari si è fatto per queste ricerche.

 

Artrite reumatoide

Uno studio del 2013 ha esaminato le abitudini alimentari di circa 32.000 donne di mezza età e anziane, per vedere se il consumo di pesce grasso ha avuto qualche influenza nello sviluppo di artrite reumatoide: le donne che mangiavano una o più porzioni di pesce grasso hanno avuto il 29% in meno di probabilità di sviluppare l’artrite reumatoide rispetto alle altre. Tuttavia, questo tipo di studio non ha dimostrato alcun rapporto di causa ed effetto.

Schizofrenia

Nel 2013, l’Istituto Nazionale per la Salute e cura Excellence (NICE) ha valutato se un farmaco a base di acidi grassi omega-3 potesse migliorare i sintomi della schizofrenia: i risultati sono stati discordanti: non è dunque consigliabile utilizzare omega-3 come alternativa alle terapie esistenti.

 

Conclusioni

Anche se non tutte le ipotesi scientifiche riguardo i benefici del pesce azzurro si sono trasformate in certezza allo stato dell’arte, sappiamo con sicurezza che il pesce azzurro è un toccasana per il cuore. Basta questo per gustarne le ben note 2 porzioni a settimana. Del resto si tratta di pesce anche economico a volte.

 

Elenco pesce azzurro ricco di omega-3

  • Salmone
  • Sgombro
  • Aringa
  • Tonno
  • Sardina
  • Acciuga
  • Trota marina
  • Triglia
  • Anguilla
  • Granchio
  • Palombo
  • Pesce spada
  • Lampreda
  • Rombo
  • Fegato di baccalà

 

 

Leggi anche:

 

  1. Mangiare troppo pesce può far male al cuore
  2. Pesce azzurro dimezza il rischio di artride reumatoide
  3. Alimenti ricchi di grassi omega 3 e loro benefici
  4. Pesce, un alimento salutare con qualche precauzione

 

 

Fonte: Nsh.Uk

 

Foto: Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>