Prevenire la sinusite

di Vito Verna

Come prevenire la sinusite.

La sinusite, come abbiamo abbiamo già avuto molto spesso modo di analizzare, è un disturbo in realtà banale ma che, se non curato appropriatamente, può rischiare di trasformarsi e peggiorarsi dando vita a manifestazioni ricorrenti o croniche del disturbo dalle quali, purtroppo, è difficile guarire completamente.

Siccome, però, non molti di noi amano sottoporsi a visite specialistiche per quello che, nelle fasi iniziali, può caratterizzarsi quale un banale raffreddore, ne ha intenzione di ricorrere ai farmaci tradizionali, noi consigliamo alcuni rimedi naturali ma, ancora di più, la prevenzione.

PREVENIRE LA SINUSITE


Prevenire la sinusite, in realtà, è davvero molto molto semplice. È  sufficiente, infatti, adottare dei banali accorgimenti che possano aiutare a mantenere in ottima condizione di forma le nostre vie aeree superiori così che, nel caso in cui si contragga il virus del raffreddore, o peggio ancora quello dell’influenza stagionale, possano reagire in maniera ottimale allo stress e sopportare alcune delle più comuni patologie senza uscirne compromesse.

A tal proposito sarà davvero utile provvedere a mantenere un’adeguata umidificazione delle vie aeree superiori. Ciò, infatti, costituisce un ottima strategia per far si che il corpo possa, naturalmente, espellere i microrganismi più dannosi evitando così la possibile insorgenza della patologia.

SINTOMI DELLA SINUSITE

Per farlo sarà sufficiente:

– mantenere areati ed umidificati i locali nei quali trascorriamo la maggior parte della giornata

– assumere molti liquidi

– assumere molti alimenti benefici quali frutta e verdura

– ridurre, se non addirittura eliminare, il fumo

Così facendo, mantenendo quindi uno stile di vita equilibrato e corretto, le nostre vie aeree saranno in grado di affrontare qualsiasi patologia evitando che si trasformi in sinusite.

Commenti (3)

  1. C’est tellement bon le sel de Maldon, avec ce petit cranauqt. Dans un caramel e7a fonctionne bien aussi. Quant e0 la glace avec de l’huile d’olive, je n’ai encore jamais essaye9 mais en ai un souvenir e9mu, chez Otto e0 New York, servie avec une variation autour des agrumes.Je prends donc ta recette avec plaisir, pour profiter du beau temps (sans clim bien sfbr!) de manie8re gourmande.

  2. C’est tellement bon le sel de Maldon, avec ce petit cranauqt. Dans un caramel e7a fonctionne bien aussi. Quant e0 la glace avec de l’huile d’olive, je n’ai encore jamais essaye9 mais en ai un souvenir e9mu, chez Otto e0 New York, servie avec une variation autour des agrumes.Je prends donc ta recette avec plaisir, pour profiter du beau temps (sans clim bien sfbr!) de manie8re gourmande.

  3. Cette ide9e venue de Nordljus (c’est dommage que ce surebpe blog n’est plus mis e0 jour, mais je comprends les raisons) m’a beaucoup intrige9e aussi, mais je ne l’ai pas encore essaye9 (moi non plus, je n’ai pas de turbine…). Un producteur d’huile d’olive aromatise9 e0 la mandarine m’a parle9 qu’elle se marie e0 merveille avec la glace e0 la vanille. C’est tentant, non ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>