Bambini che dormono poco sono a rischio dipendenze

di Ma.Ma.

I bambini che dormono poco sono più irrequieti e a rischio dipendenze. Lo rivela  progetto di ricerca ‘Buonanotte’, condotto dalla Federazione Italiana Pediatri (Fimp) insieme all’Associazione Genitori Attenti.


La mancanza di sonno nei piccoli dunque sarebbe in grado di causare conseguenze piuttosto sgradevoli come per esempio la dipendenza da smartphone e tablet. Mattia Doria, responsabile Fimp per lo studio, ha detto all’Ansa:

I dati mettono in chiara evidenza che andare a letto tardi e utilizzare tablet o smartphone è strettamente correlato all’irrequietezza infantile e a un utilizzo patologico di device elettronici. Questo sembra confermare l’ipotesi che alla base dei disturbi del comportamento contribuiscano delle alterazioni neurocircuitarie alla cui formazione concorra in maniera rilevante l’uso improprio delle nuove tecnologie

Ti potrebbe interessare anche:

Stanchezza e insonnia, disturbi della tiroide sono la causa?

Insonnia nei bambini, i migliori rimedi omeopatici

Photo | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>