Sodio e dolcificanti artificiali influiscono sulla funzione renale

di Luca Bruno

frites

Una dieta ad alto contenuto di sodio e bevande dolcificate favorisce il declino della funzione renale. E’ quanto sostengono due recenti studi realizzati da ricercatori statunitensi del Brigham and Women’s Hospital di Boston.
Il primo dei due studi è stato compiuto su un campione di circa 3000 donne coinvolte in un monitoraggio a livello nazionale, il Nurses Health Study: le donne sono risultate avere un rischio praticamente raddoppiato di rapido declino delle funzioni renali quando aumentavano il livello di sodio assunto durante la dieta. Cosa che tra l’altro recenti studi avevano già osservato accadere su animali da laboratorio.

Il secondo studio ha voluto invece esaminare l’associazione tra le bevande dolcificate artificialmente ed il declino della funzione dei reni, sempre monitorando lo stesso campione di donne.

I ricercatori hanno trovato che l’assunzione di una o più dosi di bevande gassate e dolci aumenta il rischio di avere un calo di prestazione nelle funzioni renali.

L’associazione sembrava inoltre persistere anche quando si è tenuto conto di altri fattori che possono influire sul buon andamento della funzione renale come diabete, pressione alta, fumo, attività fisica, apporto calorico e malattie cardiovascolari.

Sono necessari ulteriori studi, ritengono i ricercatori che hanno presentato il loro lavoro alla riunione annuale della American Society of Nephrology, per capire, una volta osservata l’associazione, in che modo sodio e bevande dolcificate influiscono di fatto con la funzione renale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>