Melanoma: la regola dell’ABCDE

di Luca Bruno 4

La regola dell'ABCDE è un metodo ormai consolidato che può aiutare nell'individuazione di eventuali formazioni di melanoma.

abbronzatura

La regola dell’ABCDE è un metodo ormai consolidato che può aiutare nell’individuazione di eventuali formazioni di melanoma, il tumore alla pelle dovuto alla degenerazione evolutiva dei melanociti, le cellule che si occupano della produzione di melanina che serve alla pigmentazione della pelle.

Queste semplici osservazioni che si possono fare ad occhio nudo sono tuttavia basate su un sistema empirico, attualmente il modo migliore per prevenire la formazione di melanomi o verificarne la comparsa consiste nel sottoporsi ad uno screening dermatologico, che lavora attraverso la mappatura dei nei presenti sul corpo, ne controlla l’eventuale crescita e lo sviluppo e identifica la comparsa di nuove formazioni.

In particolar modo la nuova tecnologia in uso, la dermatoscopia, permette di indagare a fondo il tessuto cutaneo andando anche a scoprire formazioni tumorali che difficilmente potrebbero essere visibili ad occhio nudo.

La regola dell’ABCDE consiste nell’osservare alcune caratteristiche del neo che possano far nascere il sospetto che si tratti di una forma maligna di melanoma:

A come asimmetria. Il melanoma si presenta, contrariamente al neo normale, con una marcata asimmetria.

B come bordi frastagliati. Il neo normale presenta una bordatura regolare, mentre il melanoma appare come del tutto irregolare.

C come colore. Nel melanoma il colore del neo può variare da un punto all’altro, ed anche cambiare di colore nel corso del tempo.

D come dimensioni. Il melanoma tende a crescere e a diffondersi, sia in orizzontale lungo la pelle che in verticale crescendo in altezza.

E come evoluzione. Il neo non cambia nel corso del tempo, il melanoma invece si: a parte i cambiamenti di dimensioni di colorazione e di aspetto, intorno al melanoma si possono verificare screpolature, formazione di bolle (essudazione) e crosticine.

Commenti (4)

  1. Grazie,molto utile per la mia ricerca 😀

  2. Grazie,molto utile per la mia ricerca 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>