Latte riciclato: bufala del web

di Elena Botta Commenta

In questo periodo si sta diffondendo su internet una notizia che ha dell'inquietante e che sta provocando allarmismi in tutta Italia, ossia la storia del latte riciclato

latte scatola

In questo periodo si sta diffondendo su internet una notizia che ha dell’inquietante e che sta provocando allarmismi in tutta Italia, ossia la storia del latte riciclato.
si dice infatti che il latte invenduto venga ritirato e pastorizzato di nuovo per essere messo in commercio per un totale di cinque volte.
Questo, secondo chi ha messo la voce in giro, si potrebbe desumere dai numeri che compaiono sul fondo della confezione in tetrapack, che a seconda delle volte in cui è stato messo in commercio, viene cancellato (ad esempio, se manca il numero 3 vuol dire che è alla terza pastorizzazione).
Il testo del messaggio dice: “Il latte in cartone, quando non è venduto dopo un determinato termine di tempo è rispedito in fabbrica per essere pasteurizzato un’altra volta…Questo processo può ripetersi fino a 5 volte, cosa che conferisce al latte un sapore diverso da quello iniziale, aumentando la possibilità di cagliare e riduce significativamente la sua qualità, nonché anche il valore nutritivo diminuisce…



Quando il latte ritorna sul mercato, il piccolo numero che vedete dentro il cerchietto nel file allegato viene modificato.
Questo numero varia da 1 a 5.
Sarebbe conveniente comprare il latte quando il numero non supera il “3”. Numeri superiori comportano una diminuzione nella qualità del latte. Questo piccolo numero si trova nella parte inferiore del cartone; se compri una scatola chiusa, è sufficiente controllare uno dei cartoni, tutti gli altri avranno lo stesso numero.
Ad esempio: se un cartone ha il numero 1, vuol dire che è appena uscito dalla fabbrica; ma se ha il numero 4, significa che è già stato pasteurizzato fino a 4 volte ed è stato rimesso sul mercato per essere venduto…

Ma è una notizia falsa in quanto il numero che c’è sul fondo della confezione corrisponde ad un numero di riferimento del sistema di confezionamento.
Quindi bisogna fare molta attenzione a questo tipo di mail e non credere a tutto ciò che internet mette in rete perchè questo è un caso di informazione errata che però alimenta un circuito di preoccupazioni e falsi allarmismi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>