Il thè brucia i grassi

di Elena Botta Commenta

il thè, sia verde che nero, aiuta a bruciare le calorie in eccesso assorbite dagli alimenti ricchi di grasso

cose_di_te

La notizia pare rassicurante: se siete degli amanti del junk food o degli happy hour, o avete l’abitudine di mangiare sulla scrivania nella pausa pranzo (il cosidetto desk eating) sappiate che il thè è un valido aiuto a mantenere la linea.
Questo è ciò che è emerso sul Journal of Agricultural and Food Chemistry, che ha pubblicato una ricerca in cui si è dimostrato che il thè, sia verde che nero, aiuti a bruciare le calorie in eccesso assorbite dagli alimenti ricchi di grasso.
In Giappone è stato condotto un esperimento in cui ai topi veniva somministrato cibo ricco di grassi e ad una parte veniva data acqua da bere e all’altra metà thè.



Si è visto che i topi che assumevano thè non ingrassavano, mantenendo il peso costante, mentre quelli a cui veniva data l’acqua avevano un aumento di peso.
Questo studio ha così dimostrato che il thè aiuta a prevenire l’aumento di peso e le variazioni dei valori del glucosio nel sangue e la regolazione lipidica provocate da un’alimentazione ricca di grassi.
Studi più approfonditi hanno anche dimostrato che sia il thè verde che quello nero aiutano a prevenire l’obesità e tutte le patologie correlate, così come per il diabete di tipo 2 e diverse malattie cardiache.
Quindi i medici consigliano di assumere almeno una tazza di thè al giorno per prevenire l’insogere di malattie derivate da una dieta ricca di grassi, ma nel contempo consigliano di non eccedre troppo nel junk food perchè comunque sono alimenti molto danosi per la salute, anche se molto invitanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>