L'aloe vera è una pianta grassa che cresce sui suoli secchi e calcarei, dalle cui foglie si estrae un succo dalle innumerevoli proprietà.

aloe

Dopo aver parlato in questi giorni delle proprietà di alcune spezie ed alimenti che non appartengono culturalmente alla nostra tradizione culinaria come lo zenzero, la curcuma , del litchi e del ginseng, oggi vogliamo parlare delle proprietà dell’aloe vera..
L’aloe vera è una pianta grassa che cresce sui suoli secchi e calcarei, dalle cui foglie si estrae un succo dalle innumerevoli proprietà.
Prima di tutto bisogna dire che l’aloe vera è una pianta, i cui benefici, li conoscevano molto bene sin nell’antichità, tanto che se ne parla addirittura nella Bibbia.



L’aloe contiene gli antrachinoni catartici, che sono dei veri e propri antibiotici naturali, in grado di debellare qualsiasi virus e sterminare i germi di qualsiasi malattia.
Nell’aloe vera ci sono anche altre sostanze molto importanti come la barbalonia, il resistanolo, l’olio di etere, l’aloina, il calcio e l’acido cinnamico
; da recenti studi si è visto che l’aloe è in grado di allungare la vita ai malati di cancro stimolandone il loro sistema immunitario e dando loro una qualità della vita migliore.
Oltre che a dimostrare che la lecitina presente nell’aloe aiuta a combattere il cancro, facendo regredire le masse tumorali, si è visto che l’aloe è un ottimo rimedio per l’herpes virale.
L’aloe vera è anche in grado di curare le scottature e le infiammazioni poichè è in grado di penetrare all’interno dei tessuti colpiti, alleviare il dolore e permettere una migliore irrorazione sanguigna.

Commenti (1)

  1. Dopo il latte di cavalla per curare la psoriasi non ne sono certo che potrebbe essere efficace anche il gelatinoso dell’aloe pianta che io possiedo nel mio giardino, la mia paura e che possa irritarmi di più la psoriasi, ove vi fosse una persona che mi garantisce un sollievo della psoriasi stessa proverei subito a tagliare una grande foglia di aloe per estrarne la parte geletinosa. grazie per quanto ho appreso dal web. un saluto Angelo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>