Calendula contro la micosi delle unghie?

di Sveva Commenta

Il trattamento della micosi delle unghie è sempre molto delicato e nella maggior parte dei casi, prima della guarigione completa, occorre avere molta pazienza. Tante sono le possibilità alle quai affidarsi quando le unghie vengono colpite da fungo. La calendula è un rimedio naturale che può rivelarsi utile per combattere in modo efficace il problema.

Ovviamente, e a maggior ragione trattandosi di rimedio naturale, non bisogna avere fretta di ottenere risultato ma al contrario occorre avere molta pazienza perché questo è un disturbo che già di per sé tende a trascinarsi per molto tempo. In generale però la calendula è un buon rimedio contro la micosi delle unghie proprio a causa delle sue proprietà che la rendono un valido alleato. Può essere usata sotto forma di pomata o tintura ed è utilizzata in moltissime situazioni, non solo quelle lagate alla micosi delle unghie. La calendula viene usata come antinfiammatorio, antisettico, disinfettante, cicatrizzante (uso esterno) e diuretico, depurativo del sangue, sudorifero, immunostimolante (uso interno).

Applicata sulla zona dell’unghia colpita da fungo con un lieve massaggio che sia in grado di fare assorbire la crema, la calendula contribuisce a migliorare la situazione. Avendo anche uno spiccato effetto preventivo, questo rimedio naturale deve essere usata anche una volta che i sintomi sono scomparsi per fare in modo che il problema non si riproponga nel giro di breve.

Ti potrebbe interessare anche:

Prevenire l’onicomicosi

Sintomi e pericoli dell’onicomicosi

Come curare l’unghia incarnita con i rimedi naturali

Cos’è l’onicomicosi e cause scatenanti

Micosi unghie piedi, le cause

Photo | Pixabay

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>