Donne over 40 e fertilità

di Luca Bruno Commenta

Molte donne arrivate ad una certa età, pensano erroneamente di non essere più fertili, il che provoca un calo di attenzione nei confronti dell'uso dei contraccettivi.

gravidanza

Secondo esperti britannici della Family Planning Association, ci sono molte donne che, arrivate ad una certa età, pensano erroneamente di non essere più fertili, il che provoca un calo di attenzione nei confronti dell’uso dei contraccettivi.
Il che, sempre secondo la stessa fonte, fa si che il tasso di aborti nelle donne tra i 40 ed i 44 anni siano uguali a quelli delle ragazze under 16.

Gravidanze inaspettate, insieme alla paura di mettere al mondo un bambino in età avanzata sono tra i motivi indicati dall’associazione perchè in questa fascia di età le donne scelgono più spesso l’interruzione di gravidanza.

Le donne di età compresa tra 30 e 34 anni sono quelle che hanno il più alto tasso di fertilità, con una media, nel Regno Unito, di 113,1 nati vivi per 1.000 donne. 

Il tasso di donne oltre i 40 che restano incinte è raddoppiato dal 1988, da 5,1 a 12,6 per 1000, e, sempre nel Regno Unito, 26.000 sono stati i bambini nati da donne sopra i 40.

Tale fenomeno ha una causa, secondo gli esperti dell’associazione, che consiste nel fatto che troppo spesso sono diffusi messaggi sulla minor fecondità della donna oltre una certa età.

Messaggi che probabilmente inducono molte ad essere meno attente nel prevenire gravidanze indesiderate.

Le donne, consigliano ancora dall’associazione, dovrebbero utilizzare sistemi contraccettivi fino al raggiungimento della menopausa, e non fidarsi troppo del calo di fecondità.

Fonte BBCNews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>