Disfunzione della tiroide in gravidanza e rischio autismo

di dikastyle Commenta

FRANCE-MATERNITY-DELIVERY
Il funzionamento della tiroide è indispensabile per un corretto metabolismo dell’individuo, tuttavia è ancora più importante durante il periodo della gravidanza: secondo uno studio condotto dai ricercatori del Nantz National Alzheimer Center, pubblicato sulla rivista “The Annals of Neurology“, le donne in stato di gravidanza con problemi alla tiroide hanno probabilità quasi quattro volte maggiori di dare alla luce un bambino affetto da autismo.


A fronte di ciò, dunque, una volta che il test di gravidanza è positivo occorre prestare particolare attenzione al funzionamento della tiroide, sottoponendosi ad esami specifici e valutando con il proprio medico una eventuale terapia, soprattutto se si hanno già problemi alla tiroide o se in famiglia sono presenti casi di malfuzionamento della tiroide.

Il collegamento tra una disfunzione della tiroide, ossia una ridotta presenza dell’ormone T4, e l’autismo è emerso a seguito di un’analisi dei dati relativi a più di 4.000 madri, tutte di origini olandesi. In particolare, i ricercatori hanno prelevato dei campioni di sangue intorno alla tredicesima settimana di gravidanza e, a sei anni dalla nascita del bambino, alle madri partecipanti allo studio è stato chiesto di descrivere le caratteristiche comportamentali ed emozionali dei loro bambini, utilizzando un protocollo di psicologia standard.

Da tali analisi è emersa l’esistenza di casi di sintomi di autismo di gravità proporzionale alla carenza di T4 nella madre. In altre parole, più vi era carenza di T4 nella madre più i bambini mostravano pronunciati sintomi di autismo, coerentemente con quanto già dimostrato in passato, ossia che gli ormoni tiroidei materni rivestono un’importanza fondamentale nel processo di migrazione delle cellule del cervello del feto durante lo sviluppo embrionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>