Calcolo ovulazione

di Elena Botta Commenta

Il calcolo dell'ovulazione serve appunto alla donna per conoscere il proprio periodo fertile che può variare da mese a mese a causa di fattori ambientali esterni, stress o principalmente da un ciclo irregolare.

donna-incinta

Il calcolo dell’ovulazione serve sia per poter programmare una gravidanza sia per scoprire in quali giorni è meglio astenersi dal consumare rapporti sessuali completi per evitare di rimanere incinte (il cosidetto metodo Ogino Knaus).
Partendo anche dal presupposto che l’Ogino Knaus è il metodo contraccettivo (naturale) meno sicuro del mondo in quanto la percentuale di non rimanere incinta sono del 15 -30%, si consiglia l’uso della pillola o del preservativo che hanno una copertura del 99%.



Il calcolo dell’ovulazione serve appunto alla donna per conoscere il proprio periodo fertile che può variare da mese a mese a causa di fattori ambientali esterni, stress o principalmente da un ciclo irregolare.
Infatti è necessario calcolare dal primo giorno di ciclo mestruale, 12 giorni in modo da stabilire i gironi fertili che si concentrano tra l’undicesimo al diciottesimo perchè è importante sottolineare che gli spermatozoi possono vivere all’interno dell’utero per 48 ore mentre l’ovulo solo per 24.
Questo cosa significa? Che se per esempio l’ovulazione avviene il 12 giorno, è possibile rimanere incinte con un rapporto sessuale completo avvenuto sia il decimo giorno, che con rapporti avvenuti anche il giorno successivo l’ovulazione.
C’è anche da sottolineare che molte donne percepiscono i sintomi dell’ovulazione e quindi sono in grado di stabilire senza calcoli astrusi il loro periodo fertile.
Chiaramente questo è un metodo che serve per pianificare una gravidanza e non per evitarla in quanto l’affidabilità è molto bassa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>