Cistite, 4 sintomi più comuni

di Ma.Ma.

La cistite è una infezione della vescica che provoca dolore e fastidio soprattutto nel momento in cui si fa pipì. Fondamentale è intercettare fin da subito il problema in modo da intervenire per tempo riducendo la portata dei sintomi. Già, ma quali sono i sintomi tipici della cistite che devono far scattare il classico campanello d’allarme?

sintomi cistite

1. Difficoltà a fare pipì

La cistite provoca forte dolore nel momento in cui si prova a fare pipì. Non solo, perché questo disturbo crea anche difficoltà a urinare. Molto spesso chi è alle prese con la cistite fa pipì a goccioline, con enorme disagio.

2. Sangue nelle urine

Quando l’infezione è parecchio marcata, si può ritrovare anche del sangue nelle urine. Non c’è da allarmarsi ma sicuramente occorre consultare subito il medico che  consiglierà la migliore cura alla quale affidarsi per ritrovare l’equilibrio perduto.

3. Pesantezza basso ventre

Quando la cistite colpisce, tra i sintomi più comuni c’è anche questo. Si avverte un certo senso di pesantezza nella parte bassa della pancia dovuta alla infezione in corso e il fastidio tende a trascinarsi da una giornata all’altra. Anche in presenza di questo disturbo è consigliabile rivolgersi subito al medico di fiducia.

4. Febbre

Nei casi in cui la cistite sia piuttosto forte, possono comparire anche episodi di febbre, segno che c’è una infezione importante in corso. Altro campanello d’allarme, dunque, da prendere in considerazione.

Ti  potrebbe interessare anche:

COME CURARE LA CISTITE ACUTA

►  PROPRIETÀ TERAPEUTICHE DEI MIRTILLI, IDEALI ANCHE CONTRO LA CISTITE

QUALI SONO I SINTOMI DELLA CISTITE INTERSTIZIALE?

Foto | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>