5 regole per dormire bene

di Ma.Ma.

Dormire bene è di fondamentale importanza ma non sempre è così scontato. Molto spesso ansia e preoccupazioni possono influenzare in modo negativo la qualità del sonno. Cosa fare nei periodi in cui non si riesce a riposare nel modo adeguato e la mattina ci si alza stanchi come se non avessimo dormito per niente? Alcune regole possono aiutare: allora scopriamo le 5 più importanti per dormire bene e svegliarsi al mattino pieni di energie.

DORMIRE MALE A CAUSA DELLA PRIMAVERA È POSSIBILE?

  • Attenzione a quello che si mangia e che si beve 3 ore prima di andare a dormire: evitare sostanze eccitanti o abbuffate, che comporterebbero lunghi tempi di digestione.
  • Imparare a rimandare i problemi, lavorativi e non: per preparare un buon sonno bisogna essere in uno stato di tranquillità. Se prevalgono emozioni negative come ansia o rabbia, provare alcune tecniche di rilassamento. Ottime anche la meditazione e il training autogeno.
  • Evitare i rumori e la luce per quanto possibile; sveglie elettriche o telefonini andrebbero tenuti lontano dal letto.
  • Una tisana rilassante aiuta a conciliare il sonno. Le piante più indicate sono la melissa, la passiflora e la valeriana.
  • Praticare regolarmente attività fisiche durante il giorno, evitando però le ore serali per evitare sovraeccitamento.

Seguendo queste poche regole, sarà più facile riposare bene. Un aiuto può arrivare anche dalla omeopatia, utile per rilassare l’organismo e conciliare il buon sonno.

Fonte | Informazioni a cura del dott. Andrea Calandrelli, medico di famiglia di Roma, specialista in medicina interna ed esperto in omeopatia

Foto | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>