Integratori alimentari per combattere la disidratazione

di Alessandro Bombardieri Commenta

Consigli sull'utilizzo degli integratori contro il caldo...

Con il caldo si va incontro al rischio disidratazione per questo gli esperti consigliano sempre di bere almeno due litri di acqua al giorno, per non avere problemi derivanti dalla sudorazione elevata. Inoltre con una sudorazione eccessiva si rischiano di perdere anche i sali minerali necessari al nostro corpo, proprio per questo motivo risultato utili gli integratori alimentari, che aiutano a reintegrare i sali persi con la sudorazione.

In particolare quelli che risultano essere maggiormente utili al nostro organismo sono gli integratori idrosalini. Questo genere di integratore è utile per esempio dopo una lunga corsa anche in sostituzione di frutta e verdura.

Sono tre le categorie in cui si dividono gli integratori idrosalini: ipertonici, isotomici, ipotonici. Gli integratori ipertonici contengono carboidrati e sali minerali che portano ad una pressione osmotica superiore a quella del plasma, servono tempi lunghi per essere assimilati dall’intestino. Gli integratori isotonici richiedono tempi medi per l’assimilazione e portano ad una pressione osmotica uguale a quella del plasma. Gli integratori ipotonici esercitano una pressione osmotica inferiore a quella del plasma e vengono assimilati velocemente.

► EFFETTI DEGLI ENERGY DRINK SULLA SALUTE

Il reintegro dei sali minerali deve essere effettuato in base ai liquidi persi, in particolare è molto importante il reintegro dopo l’attività fisica ma in caso di allenamento prolungato è bene reintegrare anche durante l’attività. Sono preferibili gli integratori alimentari ipotonici con bassa concentrazione di sali e di zuccheri e le bevande fresche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>