Prevenire aneurisma addominale con la frutta

di Alessandro Bombardieri Commenta

foto_frutta_verdura_7014

Secondo un recente studio pubblicato su Circulation e condotto dai ricercatori svedesi del Karolinska Institutet di Stoccolma, assumere buone quantità di frutta andrebbe a diminuire il rischio di sviluppare l’aneurisma dell’aorta addominale, e il conseguente rischio di morte per emorragia.


I ricercatori hanno analizzato i dati relativi a oltre 80mila persone di età compresa tra i 46 e gli 84 anni, che sono stati seguiti per 13 anni. Durante questo periodo si sono verificati 1.100 casi di aneurisma dell’aorta addominale, con 222 casi di rottura. Secondo quanto scoperto dagli esperti, chi mangiava buone quantità di frutta in maniera regolare aveva un significativo ridotto rischio di aneurisma addominale e rottura.

È stato rilevato che chi mangiava più di due porzioni di frutta fresca al giorno aveva un rischio di formazione dell’aneurisma ridotto del 25% e un rischio di rottura ridotto del 43%, rispetto a chi assumeva meno di una porzione di frutta al giorno. Rispetto invece a chi non assumeva alcuna porzione di frutta al giorno il rischio calava del 31% nella formazione e del 39% per la rottura.

GOTTA E SUCCHI DI FRUTTA

Come dichiarato dal dottor Stackelberg nel comunicato KI, un elevato consumo di frutta può aiutare a prevenire molte malattie vascolari e questo nuovo studio suggerisce che un più basso rischio di aneurisma dell’aorta addominale è tra questi benefici. I ricercatori sostengono che l’effetto protettivo nei confronti del rischio aneurisma sarebbe offerto dall’azione antinfiammatoria dagli antiossidanti presenti nella frutta. Al contrario le verdure non avrebbero queste caratteristiche, pur contenendo a loro volta molti antiossidanti. Altri studi hanno comunque scoperto che mangiare più frutta e verdura può ridurre il rischio di malattie cardiovascolari, diabete di tipo 2, ipertensione e alcuni tipi di cancro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>