Mal di stomaco

di Elena Botta Commenta

Il mal di stomaco è un disturbo molto fastidioso e molto frequente che spesso compare subito dopo pranzo e spesso è dovuto da un'alterazione della mucosa gastrica o del tubo digerente

Dopo aver parlato di dolore al fianco destro, dolore ai reni, dolore al ginocchio, dolore al petto, mal di testa e mal di schiena, oggi vogliamo parlare di un’altra patologia molto comune, il mal di stomaco.
Il mal di stomaco è un disturbo molto fastidioso e molto frequente che spesso compare subito dopo pranzo e spesso è dovuto da un’alterazione della mucosa gastrica o del tubo digerente.



Nelle persone sane questo disturbo non è nulla di allarmante ma solo la causa diretta di una cattiva digestione o di una scorretta alimentazione e passa dopo qualche ora, grazie anche all’aiuto di un digestivo naturale (come ad esempio un bicchiere di acqua e limone o un infuso a base di salvia).
Se invece il disturbo è un vero e proprio dolore o piuttosto un bruciore intenso, che non tende a scomparire o si ripresenta costantemente in alcuni periodi dell’anno (primavera e autunno), il disturbo non va sottovalutato, poichè potrebbe trattarsi di qualcosa di più serio.
Chiaro che se non si tratta di un malessere passeggero o di un disturbo che si presenta di rado, in caso di cattiva digestione o stress, allora il problema potrebbe essere più serio e trattarsi di ulcera o di forte gastrite.
In questi casi è necesassario effettuare un esame radiografico o un esame endoscopico da uno specialista in modo da poter individuare correttamente il problema e procedere con la cura adeguata.
E comunque è bene ridurre le fonti di stress ed eliminare completamente il fumo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>