Tumore al seno, prevenzione con dieta mediterranea?

di Ma.Ma.

La dieta mediterranea può ridurre il rischio di essere colpite da tumore al seno? Sì secondo quanto affermano gli scienziati del Maastricht University Medical Centre di Maastricht (Paesi Bassi), che si sono resi protagonisti di uno studio durato oltre vent’anni, i cui risultati sono stati pubblicati sulla rivista International Journal of Cancer.

Mangiare secondo le regole della dieta mediterranea, prediligendo dunque alcuni tipi di alimenti, sarebbe ottimo per abbassare il rischio di malattia. Gli scienziati hanno monitorato per venti anni lo stato di salute di 62.573 donne olandesi di età compresa tra 55 e 69 anni, che avevano preso parte al Netherlands Cohort Study. In particolare hanno notato come alcuni alimenti, per esempio la frutta secca, il pesce e la frutta in generale, abbassassero il rischio di cancro alla mammella. I ricercatori hanno calcolato che se con la dieta mediterranea potrebbero essere evitati circa un terzo (32,4%) dei casi di cancro al seno ER/PR negativo e il 2,3% di tutti i casi di tumore alla mammella. Piet A. van den Brandt, che ha diretto lo studio appena menzionato, ha spiegato:

La nostra ricerca può aiutarci a fare luce su come i modelli alimentari possano influenzare il rischio di sviluppare il cancro. Abbiamo trovato un forte legame tra la dieta mediterranea e la riduzione del rischio di cancro al seno ER/PR negativo tra le donne in post-menopausa, anche in una popolazione che non fa parte dell’area mediterranea. Questo tipo di tumore alla mammella di solito ha una prognosi peggiore degli altri tipi di cancro al seno

Una buona notizia, dunque, e un consiglio: quello di consumare a tavola tanta frutta e verdura, cereali integrali, pesce e olio extravergine di oliva.

Foto | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>