Morgellons: una malattia misteriosa

di Elena Botta

Questa strana malattia si presenta innanzitutto con un fastidioso prurito, seguito da lesioni cutanee ulcerose e strani filamenti sotto cutanei, di svariati colori, che provocano forti brucior

morgellonsusa431

Qualche tempo fa avevamo affrontato un argomento molto controverso e che la stampa ufficiale non tratta molto spesso in quanto viene ritenuto scomodo: le scie chimiche.
Le scie chimiche o chemtrails si differenziano dalle contrails, ossia le scie di condensazione degli aerei perchè prima di tutto, perdurano nel cielo per molto tempo, fino ad espandersi, assumere diverse forme e diventare nuvole (dai contorni pressochè regolari); questo perchè pare che abbiano il compito di alterare il clima e provocare ad esempio la pioggia quando il cielo è sereno.
Però è risaputo che esista già il cloud seeding ossia una tecnica utilizzata ufficialmente da molti governi e centri metereologici per indurre le nuvole a rilasciare la pioggia grazie ai bombardamenti di ioduro d’argento.



Le chemtrails invece conterrebbero delle sostanze tossiche come ad esempio particolato di alluminio, bario,torio e bromo che provocherebbero malattie come letargia, dolori alle giunture,forti allergie, disturbi all’apparato respiratorio, tumori alla pelle fino ad arrivare al morbo di Morgellons.
Questa malattia ha avuto riscontri soltanto negli ultimi anni ed i medici in realtà non hanno una spiegazione plausibile sull’origine e sul perchè si sviluppi solo in determinati luoghi (ad alta concentrazione di scie chimiche).
Questa strana malattia si presenta innanzitutto con un fastidioso prurito, seguito da lesioni cutanee ulcerose e strani filamenti sotto cutanei, di svariati colori, che provocano forti bruciori (come se ci fossero degli insetti che corrono su e giù, come dicono coloro che ne sono colpiti).
Non è stata ancora catalogata poichè i sintomi non sono sempre riconoscibili, a parte per i filamenti, e così i medici hanno delle difficoltà a riscontrare la malattia in chi ne viene colpito.
La cosa sconvolgente è che questi filamenti, analizzati al microscopio, sarebbero composti da polietilene, la più comune materia plastica con la quale si fabbricano buste di plastica, isolanti elettrici, pellicole alimentari e la domanda è: come è possibile?
Un caso recente (e primo in Italia dichiarato) è stato quello di una donna, Silvia che ha raccontato il suo calvario alla trasmissione di Italia Uno, Mistero, in cui i medici non hanno voluto riconoscere la malattia, non riuscendo a trovare una cura.
Ebbene, il Morgellons si è ritenuto aver a che fare con la psichiatria poichè i medici hanno sostenuto che fosse una patologia psicosomatica correlata ad altre condizioni patologiche ben conosciute, come per esempio la Sindrome di Wittmaack-Ekbom o del disturbo psichiatrico conosciuto come parassitosi allucinatoria, ma, finalmente sono sorti i primi dubbi e anche la medicina ufficiale sta iniziando a studiare l’origine di questa strana malattia a cui tutt’oggi non vi è una cura.

Commenti (2)

  1. Abbiamo creato un sito informativo riguardo questa malattia e siamo pronti a raccogliere le testimonianze di pazienti italiani

  2. E’ un periodo che ho un prurito intenso dappertutto ma il. Mio medico non sa cosa ho

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>