Internet e fake news sulla salute, le più diffuse del 2019

di Fabiana

Le fake news in ambito sanitario secondo una ricerca della Nbc News. 

 

Gli scienziati che nascondono la cura per il cancro, le bacche che sarebbero più efficaci dei vaccini, noodles precotti che aumenterebbero il rischio di tumori, cibi e aromi come lo zenzero che sarebbero più efficaci della chemio. Sono solo alcune delle fake news più virali sulla salute che sono circolate online nel 2019.

La ricerca stilata dalla NBC News ha preso in considerazione 50 articoli che hanno generato 12 milioni di condivisioni e commenti su Facebook. 

Disinformazione sulla salute, un problema in crescita

Secondo quanto riportato dalla NBC News, l’80% delle persone utilizza abitualmente il web per poter reperire informazioni relative alla salute: insomma, la disinformazione sulla salute rappresenta un problema in costante crescita, un problema che deve essere necessariamente arginato. L’impatto della disinformazione sulla salute può essere enorme e fra i maggiori timori, il fatto che notizie del genere possano causare dei livelli vaccinazione al di sotto dell’immunità di gregge causando concreto rischio per i bambini i cui genitori scelgono vie alternative o trattamenti omeopatici. 

È anche vero che i controlli di fatto sulle fake news sulla salute sono molto rari e anche se le fake news sulla salute esistono fin dall’inizio della professione medica è anche vero che è importante cercare di ridurre l’impatto della disinformazione sulla salute. 

Salute, le fake news più diffuse del 2019 

Ma quali sono state le fake news più diffuse del 2019? 

È stato il cancro il più popolare tema di disinformazione sulla salute con una serie di articoli diventati virali che promuovono cure assolutamente non dimostrate. Tra le varie terapie presunte e diffuse quella relativa alla marijuana le cui ricerche continuano a essere in costante aumento. 

Al primo posto è risultata la notizia secondo cui un misterioso gruppo con interessi economici starebbe nascondendo una cura per il tumore, notizia che ha generato 5,4 milioni di reazioni sul sito “Natural News”. Altra fake news molto diffusa, quella relativa a un vaccino sperimentale contro il cancro del seno. 

Altrettanto diffusa la falsa notizia sullo zenzero considerato addirittura 10mila volte più efficace dei farmaci chemioterapici nel combattere le cellule tumorali. Anche succo di papaya, timo, aglio, rosmarino, lime, e altri rimedi erboristici, verdure e frutti esotici, sono stati considerati come cure per tumori, diabete, asma e influenza.

Fra le fake news più diffuse anche quella degli spaghetti precotti che aumenterebbero il rischio di cancro e ictus. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>