Più rapporti sessuali se si fuma marijuana

di Ma.Ma.

Si torna a parlare di marijuana, al centro di un recente studio inglese realizzato dai ricercatori dell’Università di Stanford i quali hanno analizzato il rapporto che sussiste tra il consumo di cannabis e la frequenza dei rapporti sessuali.

Fumare marijuana durante l'adolescenza riduce il QI


Lo studio arriva a risultati curiosi: chi fa un uso frequente di marijuana di solito fa sesso almeno il 20% in più di chi non la fuma. La marijuana sarebbe dunque un potente afrodisiaco perché in grado di aumentare di gran lunga il desiderio, con conseguente aumento della frequenza dei rapporti sessuali. I ricercatori sono arrivati a questa conclusione dopo aver analizzato le abitudini di 50mila americani tra i 25 e i 45 anni. Chi fumava cannabis con frequenza faceva sesso più spesso e la cosa, come sottolineato dai ricercatori, era valida

per tutte le razze, le età, i livelli di istruzione e di benessere economico. Per tutte le religioni e per ogni stato di salute, siano le persone single o fidanzate, con o senza figli

Ti potrebbe interessare anche:

Marijuana per prevenire danni al cervello

La marijuana riduce il rischio diabete e fa dimagrire

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>